Monreale, la frana in via Esterna San Nicola: sopralluogo dell’Agenzia dei Beni Confiscati

Redazione

Cronaca

Monreale, la frana in via Esterna San Nicola: sopralluogo dell’Agenzia dei Beni Confiscati

Monreale, la frana in via Esterna San Nicola: sopralluogo dell’Agenzia dei Beni Confiscati
07 Dicembre 2018 - 17:36

I tecnici della Agenzia nazionale per la gestione e assegnazione dei beni confiscati alla mafia effettueranno un sopralluogo in via Esterna Santa Nicola per verificare la frana lungo la strada di accesso che da anni tiene in apprensione i residenti. L’unico intervento ad oggi realizzato, è la transennatura della area interessata dalla frana, senza alcuna programmazione di interventi.

È stato lo stesso dirigente della Agenzia a comunicare la decisione di effettuare una verifica per valutare pericolo e interventi, accogliendo la richiesta dell’ex sindaco Salvino Caputo. Martedì infatti il personale incaricato effettuerà una verifica sui luoghi.

“Mi sono subito reso conto – ha detto Salvino Caputo – che la zona in frana coincide con aree sottoposte a confisca definitiva e quindi residua la competenza della Agenzia Nazionale. Devo dare atto al Dirigente – ha continuato Salvino Caputo – di avete risposto con immediatezza alla mia richiesta formulata nell’interesse di tutti coloro che abitano in quella contrada. La verità è che quando non si litiga è si pensa concretamente alla nostra Città e si dialoga con le istituzioni i risultati arrivano”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it