Villaciambra, emergenza randagismo: un cane aggredisce un bambino

Redazione

Cronaca

Villaciambra, emergenza randagismo: un cane aggredisce un bambino

Villaciambra, emergenza randagismo: un cane aggredisce un bambino
05 Febbraio 2018 - 10:53

A Villaciambra la questione dei cani randagi sta diventando una vera emergenza. Da troppo tempo, ormai, la frazione di Monreale è diventata luogo di abbandono selvaggio di cuccioli e cani di grossa taglia. Forse per la sua struttura di luogo “di passaggio”. E così la popolazione dei cani di territorio è aumentata in maniera esponenziale nell’ultimo periodo. Si tratta di cani, precisano però dal comitato dei cittadini della frazione, di solito buoni e tranquilli. Ma si sa, hanno comunque degli istinti. E stamattina, nei pressi della scuola, luogo molto frequentato dai randagi per via di alcune persone che danno loro da mangiare, un bambino, che stava per entrare a scuola accompagnato dalla madre, è stato aggredito. Solo la pronta reazione della madre ha evitato il peggio. Per il bambino per fortuna solo qualche graffio e un giubbotto lacerato. Ma i residenti, adesso, chiedono un intervento efficace al comune. Che su questo argomento, cioè sulla gestione del randagismo, è stata sempre latente.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Villaciambra, emergenza randagismo: un cane aggredisce un bambino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it