Monreale, rombano di nuovo i motori dei kart, torna il memorial “Massimiliano Patellaro”

Rosario Lo Cicero

Sport

Monreale, rombano di nuovo i motori dei kart, torna il memorial “Massimiliano Patellaro”
Sabato 20 e domenica 21 settembre i kart sfrecceranno in pieno centro città. Gli organizzatori: “Garantiremo tutto”

Monreale, rombano di nuovo i motori dei kart, torna il memorial “Massimiliano Patellaro”

18 Gennaio 2016 - 00:00

Sulla splendida terrazza di Villa Savoia e con il suggestivo panorama di Palermo alla spalle, è stata presentata, questa sera la manifestazione che porterà, dopo un anno, i kart nella Città normanna, per il "II° Gran Premio Città di Monreale – Memorial Massimiliano Patellaro". Alla presenza dei giornalisti e di un pubblico di appassionati e familiari degli organizzatori, è stato dettagliatamente illustrato il programma della manifestazione che si svolgerà su di un circuito cittadino di 495 metri. A presentarlo Giovanni Badagliacca, rappresentante del comitato organizzatore, alla presenza dell'assessore allo sport Ignazio Zuccaro, che ha tenuto a precisare che l'amministrazione della quale lui fa parte, guidata dal Sindaco Pietro Capizzi, non si fermerà davanti alle intemperanze ed alle intimidazioni di pochi facinorosi, i quali non amando alcune discipline sportive, come il karting appunto e l'automobilismo (chiaro il richiamo al recente Slalom Città di Monreale – Coppa Francesco Faraco), pensano di bloccare lo sviluppo turistico e l'indotto commerciale che deriva da queste manifestazioni. Sulla stessa linea, l'esposizione dell'altro assessore presente, quello alle "Politiche Sociali", Giuseppe Cangemi, che ha ringraziato gli organizzatori per aver riportato il karting a Monreale. Al tavolo dei relatori, anche Salvo Chiofalo, che si è presentato, oltre che nella veste di direttore di gara e responsabile dell'allestimento del percorso, anche in quella di ex pilota – karting con una prestigiosa attività iniziata negli anni '80 e proseguita con circa 186 gare con le auto, alle quali ha preso parte in Italia ed in Europa, testimonianza tangibile della sua esperienza nel settore. Chiofalo, lo ricordiamo, è oltretutto Coordinatore Provinciale della CSEN: “Baderemo particolarmente ai problemi legali alla viabilità, intorno al percorso – ha detto Chiofalo – ed eviteremo il più possibile i disagi ai cittadini, i quali avranno varchi per uscire a piedi dalle loro abitazioni e percorsi alternativi per transitare con le auto. Sia io che i miei collaboratori, nei punti più caldi del tracciato, saremo in contatto e bloccheremo, ogni 10'/15' la gara, per consentire l'attraversamento dello stesso, dei mezzi privati di chi ne avesse necessità e reale urgenza”. Assicurata la presenza, oltre che delle Forze dell'Ordine, intese come Carabinieri e Polizia Municipale, anche quella degli uomini della "Protezione Civile" e della "Associazione Nazionale Carabinieri". Un momento di commozione particolare, è stato dedicato alla presentazione dei tre piatti in ceramica realizzati da un noto artigiano monrealese, il più grande dei quali, sarà proprio il premio intestato alla memoria del concittadino Massimo Patellaro, del quale erano presenti i congiunti. Questo verrà assegnato al pilota che effettuerà il giro più veloce in gara. Presente anche una rappresentante del gentil sesso, il pilota Miriam Ballerino di Petralia Soprana, la quale, dopo le ottime prestazioni sia con i kart che con le auto, parteciperà alla gara monrealese, al volante del suo CRG motorizzato TM, iscritto nella classe "125 cc Under". Ancora Salvo Chiofalo, ha precisato che saranno montate, sin da sabato, alcune transenne munite di reti, alte circa due metri, allo scopo di proteggere, spettatori e piloti, nei punti più veloci e pericoloso, in caso di uscite di pista dei mezzi iscritto alla gara. La manifestazione è stata chiusa da Rosario Ferrei, portavoce dei piloti del "Monreal Karting" il quale ha volto ringraziare l'Amministrazione Comunale e quanti si stanno adoperando e si adopereranno per la buona riuscita della manifestazione. Appuntamento quindi alle ore 14 di sabato 20 settembre, per le prove libere, mentre, domenica 21, a partire dalle ore 11 si effettueranno le prove cronometrate e dalle ore 14 in poi la gara, al termine della quale, verrà effettuata la premiazione.   (FOTO DI VINCENZO GANCI)

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it