In Argentina una foresta a forma di chitarra

Rosangela Scimeca

La Straniera

In Argentina una foresta a forma di chitarra
Piantata da un agricoltore in onore della moglie defunta

In Argentina una foresta a forma di chitarra

26 Luglio 2015 - 13:07

Dal letame nascono i fiori, cantava De Andrè. Dall’amore nascono le foreste, affermerebbe Pedro Martin Ureta. Questo agricoltore, infatti, ha piantato oltre 7000 alberi di eucalipto e cipresso nelle fertili pianure argentine delle Pampas. Così ha preso vita la prima foresta al mondo a forma di chitarra. L’ideatore di questa impresa quasi titanica ha impiegato decenni per mettere a dimora ogni singolo albero di questo bosco. Il perché di tutto ciò? Il desiderio di omaggiare la consorte defunta.

L’idea di realizzare una foresta a forma di chitarra venne alla moglie di Pedro, Graciela Yraizoz mentre, un giorno, volava su un aereo sopra le Pampas. La donna notò da quella prospettiva una fattoria la cui struttura assomigliava a un secchio per la mungitura. Graciela disse che loro avrebbero potuto fare di meglio conferendo alla loro fattoria la forma di una chitarra gigante, lo strumento che lei più amava. Ma l’amaro destino bussò alla porta nel 1977 consegnandola alla morte a soli 25 anni.

Continua a leggere il post al link del blog La Straniera.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it