Il cinema per far riflettere, gli incontri a Casa Cultura degli studenti monrealesi

Redazione

Cronaca - Il primo appuntamento giovedì 25 novembre

Il cinema per far riflettere, gli incontri a Casa Cultura degli studenti monrealesi
Nel corso del primo incontro sarà proiettato il film di Peter Weir "The Truman Show"

23 Novembre 2021 - 11:35

Cinema come viatico di riflessione, strumento di opinione e di costruzione di idee. Dibattito attivo, oltre la semplice visione, che metta in luce tematiche presenti in ogni generazione. Con questo specifico intento il collettivo degli studenti dell’istituto Basile-D’Aleo ha organizzato, in due incontri, una rassegna cinematografica che si terrà presso i locali di Casa Cultura (Santa Caterina) a Monreale.

Nel corso del primo cineforum, questo giovedì 25 novembre, dalle 15.30 alle 18, si terrà la proiezione del film candidato al premio Oscar “The Truman Show”, regia di Peter Weir e con l’interpretazione di Jim Carrey. Il film è stato appositamente scelto dagli stessi studenti dell’istituto attraverso uno specifico sondaggio sulla piattaforma Google Moduli. L’obiettivo è senz’altro, da una parte, quello di generare un prolifico dibattito sulle svariate tematiche affrontate dalla pellicola insieme ai presenti, dall’altra, certamente quello di valorizzare appieno la struttura ospitante, quale luogo di aggregazione e di confronto tra diverse generazioni.

“Il cineforum è un ottimo punto di partenza per generare dibattiti costruttivi che portino alla riflessione su tematiche presenti – afferma Mariagabriella Diecidue, rappresentante del collettivo studentesco Basile – D’Aleo – l’intento è quello di riscoprire gli spazi di aggregazione, di confronto e di studio, proprio come Casa Cultura. Anche attraverso una rassegna cinematografica, e non soltanto con libri e manuali, si riescono ad affrontare questioni e tematiche che molto spesso vengono tralasciate dai programmi scolastici”. Il film proiettato nel corso del secondo incontro, come nel primo caso, verrà nuovamente scelto mediante lo stesso tipo di votazione online.

“È importante che i giovani creino questi momenti di sano confronto e dibattito, in questi luoghi creati per la loro crescita sociale e culturale – ha detto il sindaco Alberto Arcidiacono -. L’amministrazione sarà sempre pronta a ricevere e avallare tutte le loro proposte”. L’iniziativa è oltretutto patrocinata dal Comune di Monreale e dalla ProLoco.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it