Obbligo green pass a Palazzo dei Normanni: arriva circolare Ars

Redazione

Regione - Il provvedimento

Obbligo green pass a Palazzo dei Normanni: arriva circolare Ars
Una circolare a firma del Segretario generale fissa le regole all'interno del Palazzo adeguandosi alla norma nazionale

08 Ottobre 2021 - 19:24

Obbligatorio esibire il green pass per chiunque entri a Palazzo dei Normanni, a Palermo: turisti, deputati o dipendenti dell’Assemblea regionale pena il mancato accesso alla struttura. Una circolare a firma del Segretario generale fissa le regole all’interno del Palazzo adeguandosi alla norma nazionale. Saranno i dipendenti della Fondazione Federico II a controllare il green pass dei turisti in visita al palazzo che entrano dalla porta di Piazza del Parlamento; mentre le guardie giurate che effettuano il servizio di controllo all’ingresso si occuperanno di controllare il pass per i dipendenti, i deputati e per quanti devono entrare nel Palazzo da tutti gli altri accessi. Al contempo sarà individuato un funzionario parlamentare preposto a queste attività che sovrintenderà le operazioni. Sarà questo a comunicare il negato accesso in caso di anomalia nel documento.

Se si tratta di un deputato, oltre al mancato accesso, scatterà la segnalazione al collegio dei questori e alla presidenza; in caso di un dipendente, invece, la mancanza di green pass è previsto l’allontanamento dal posto di lavoro alla stregua di una assenza ingiustificata con mancata retribuzione fino all’ottenimento del documento. Non sono previste sanzioni per quel che riguarda il mantenimento del posto di lavoro o di tipo disciplinare. Previsti anche controlli a campione su quanti si trovano all’interno del Palazzo.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it