La frana sulla SP5 Bis tra Piana e Altofonte, “servono interventi urgenti”

Redazione

Regione - Viabilità

La frana sulla SP5 Bis tra Piana e Altofonte, “servono interventi urgenti”
Chieste nuove misure a tutela dei residenti di contrada Rebuttone

La frana sulla SP5 Bis tra Piana e Altofonte, “servono interventi urgenti”

06 Febbraio 2021 - 09:03

Ieri al comune di Altofonte la conferenza indetta con la Città Metropolitana di Palermo alla presenza dell’assessore regionale al Territorio Toto Cordaro, del dirigente della città metropolitana di Palermo Pampalone, dei rappresentanti della Protezione Civile Regionale Pane e Alleca, il rappresentante del Cnsass Bonamini, il comandante della polizia municipale Mandalà, il sindaco di Altofonte Angela De Luca, il sindaco di Piana Rosario Petta e l’assessore di Piana Antonio Aclud per la questione della frana sulla SP5 Bis.

L’assessore Cordaro ha aperto la riunione ponendo come obiettivo la risoluzione immediata delle criticità che hanno determinato, nel mese di dicembre, la chiusura del tratto della Sp 5 Bis, con richiesta sia alla Città Metropolitana di Palermo che al Dipartimento della Protezione Civile Regionale di porre in essere, ciascuno per le proprie competenze, i provvedimenti urgenti funzionali alla tempestiva riapertura del tratto stradale oggetto di chiusura al transito, nelle more dell’intervento definitivo di messa in sicurezza del versante. L’ingegnere Pampalone della Città Metropolitana di Palermo ha rappresentato la propria disponibilità ad affidare l’incarico per la redazione del progetto esecutivo per la messa in sicurezza di tutto il versante sovrastante la strada SP 5, si è inoltre impegnato ad intervenire, con mezzi e risorse proprie, per eliminare eventuali rischi da rotolamento massi, nei tratti e fasce di propria pertinenza e competenza. Dopo che l’assessore si è allontanato per impegni legati all’approvazione della finanziaria è rimasto a presiedere la riunione il funzionario direttivo dell’ufficio di diretta collaborazione dell’assessore Alberto Petta. Si è poi proceduto ad un Sopralluogo sulla strada Provinciale Sp 5.

A conclusione dei sopralluoghi i Sindaci De Luca e Petta hanno detto: “Chiediamo che vengano messe in atto con estrema urgenza gli interventi necessari, anche con apposita segnaletica, limitazione di transito durante le ore notturne, riduzione della velocità e della carreggiata stradale, al fine di garantire il transito ai circa 200 residenti di contrada Rebuttone, nonché la ripresa delle attività d’impresa che insistono sui luoghi al fine di garantire il collegamento tra il comune di Piana degli Albanesi con Altofonte e Palermo per consentire il passaggio anche e soprattutto dei mezzi di soccorso e di trasporto studenti attualmente costretti a percorsi alternativi con maggiori tempi di percorrenza. Questa strada è di vitale importanza in quanto unica via di fuga per i residenti di Rebuttone”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “La frana sulla SP5 Bis tra Piana e Altofonte, “servono interventi urgenti””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it