Caduta massi sulla Sp Altofonte-Piana: sopralluogo Sass-Protezione Civile

Redazione

Regione - Per verificare la situazione e decidere gli interventi

Caduta massi sulla Sp Altofonte-Piana: sopralluogo Sass-Protezione Civile
Un primo sopralluogo era già stato eseguito dai tecnici del Sass a settembre nei luoghi dell'incendio

Caduta massi sulla Sp Altofonte-Piana: sopralluogo Sass-Protezione Civile

18 Dicembre 2020 - 14:18

Una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, stazione Palermo-Madonie, a supporto dei tecnici del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, ha eseguito stamattina un sopralluogo nella zona di Punte della Moarda, a monte della strada provinciale 5 bis Altofonte-Piana degli Albanesi, chiusa nei giorni scorsi dopo il distacco di alcuni massi a causa degli smottamenti provocati dalle piogge. E riaperta al momento soltanto per i residenti di Altofonte.

L’area, in territorio di Altofonte, era stata interessata dagli incendi divampati tra il 29 ed il 31 agosto scorsi che hanno distrutto circa 900 ettari di bosco. Il Sass era stato attivato dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile su richiesta del sindaco di Piana degli Albanesi, Rosario Petta, alla luce delle competenze sugli interventi in ambiente impervio che la normativa vigente affida al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Un primo sopralluogo era già stato eseguito dai tecnici del Soccorso Alpino il 24 e 25 settembre.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it