Da Tunisi a Palermo con 5 chili di tabacchi nascosti nell’auto: denunciato

Redazione

Palermo - Al Porto

Da Tunisi a Palermo con 5 chili di tabacchi nascosti nell’auto: denunciato
Gli involucri erano abilmente occultati all’interno del filtro dell’aria del motore

Da Tunisi a Palermo con 5 chili di tabacchi nascosti nell’auto: denunciato

27 Ottobre 2020 - 09:55

É arrivato al porto di Palermo con 5 chili di tabacchi lavorati esteri di contrabbando. A finire nei guai un italiano appena sbarcato da Tunisi, su cui gravano altri reati simili. In particolare i militari, all’atto dei normali controlli presso la cosiddetta area “Extra-Schengen” del porto, riservata ai controlli di persone, veicoli e merci provenienti dall’estero, insospettiti dal comportamento del passeggero, hanno deciso di approfondire le ricerche all’interno del veicolo a bordo del quale viaggiava. La perquisizione ha permesso di trovare 10 involucri contenenti tabacco (da 500 grammi ciascuno) della marca “Mazaya”, abilmente occultati all’interno del filtro dell’aria del motore, per un totale di 5 chili di tabacchi lavorati esteri introdotti nel territorio nazionale in contrabbando.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Da Tunisi a Palermo con 5 chili di tabacchi nascosti nell’auto: denunciato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it