Giro d’Italia 2020, si parte da Palermo. Seconda tappa a Monreale

Redazione

Cronaca - Seconda tappa il 4 ottobre da Monreale

Giro d’Italia 2020, si parte da Palermo. Seconda tappa a Monreale
Lo ha fatto sapere il sindaco di Palermo Leoluca Orlando

Giro d’Italia 2020, si parte da Palermo. Seconda tappa a Monreale

01 Luglio 2020 - 14:04

Una edizione stravolta quella 2020 del Giro d’Italia. Che ha dovuto rivedere i piani del prologo, inizialmente previsto in Ungheria. E quindi Rcs, che organizza la “corsa in rosa” ha scelto la città di Palermo per il debutto della manifestazione, che quest’anno si disputerà insolitamente in autunno. Lo ha fatto sapere il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

“Siamo grati agli organizzatori, a Rcs e al direttore Mauro Vegni per la scelta di Palermo come città di partenza del Giro d’Italia 2020 di ciclismo – dice Orlando – É un riconoscimento e allo stesso tempo un’opportunità per la nostra città, un modo per contribuire, ancora una volta attraverso lo sport d’eccellenza a questa lunga fase di ripartenza del nostro paese. La tappa inaugurale è sempre un momento importante e significativo e siamo certi che Palermo e i palermitani accoglieranno gli atleti, le squadre e i tanti che seguiranno il Giro con il calore e la passione che questa manifestazione merita”.

Una decisione che è stata presa nei giorni scorsi, insieme al ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora. Quindi si partirà il 3 ottobre con una cronometro individuale di poco meno di 13 chilometri su un percorso cittadino ancora in fase di definizione che, dalle voci che trapelano, dovrebbe comunque interessare il centro storico. Poi seconda tappa il 4 ottobre. Si parte da Monreale, da piazza Guglielmo e si va ad Agrigento per un percorso di 136 chilometri. A seguire, quindi il 5 e 6 ottobre, le altre due tappe siciliane: Enna – Etna – Piano Provenzano (150 chilometri) Catania – Villafranca Tirrena (138 chilometri).

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it