La moda si adatta ai tempi: il caso di Patrizia Pepe

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - La storia

La moda si adatta ai tempi: il caso di Patrizia Pepe
Il periodo di difficoltà non blocca gli investimenti del marchio di abbigliamento made in Italy che punta sull’innovazione

La moda si adatta ai tempi: il caso di Patrizia Pepe

26 Giugno 2020 - 11:48

Investimenti sull’e-commerce, aperture di nuovi punti vendita e rafforzamento globale del marchio sono i cardini del piano di sviluppo del marchio italiano Patrizia Pepe. Il periodo di difficoltà non blocca quindi gli investimenti di questo marchio di abbigliamento made in Italy che punta sull’innovazione e continua il suo percorso di crescita, reagendo al Covid-19 con una progettualità di business e dimostrando solidarietà verso la sua città natale, Firenze, alla quale ha destinato una generosa raccolta fondi.

Patrizia Pepe e Google insieme per lo shopping con un assistente virtuale

Stando alle dichiarazioni di Roberto Tribioli, amministratore delegato del marchio Patrizia Pepe, l’e-commerce del brand genera circa il 4% delle vendite ed è destinato a crescere ulteriormente. Proprio per questo è importante garantire la qualità dell’esperienza utente attraverso innovazioni costanti. Da sempre all’avanguardia, il brand si dimostra tale anche per le scelte che riguardano il suo canale di vendita online, che si arricchisce ora di un nuovo servizio on-demand creato in partnership con Google. Il nuovo servizio, chiamato “Sales Virtual Assistant”, è ora disponibile per i consumatori europei in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo. L’assistente virtuale di Patrizia Pepe accompagna le persone nello shopping online consentendo di scoprire nel dettaglio le caratteristiche dei capi disponibili e le nuove collezioni. L’integrazione con le app di casa come Google Meet, Calendar e Chat, rende il servizio altamente intuitivo. Per la consulenza dell’assistente virtuale infatti è sufficiente iscriversi al sito e fissare un appuntamento attraverso Google Meet.

La collezione primavera/estate 2020 celebra la donna contemporanea

La linea proposta da Patrizia Pepe per questa primavera/estate è un inno alla donna di oggi, dinamica, grintosa, impegnata, avventuriera, pronta ad affrontare qualsiasi sfida e avversità. La collezione celebra la donna contemporanea attraverso capi di abbigliamento che si caratterizzano per le linee pulite e le tonalità neutre. Questi tratti distintivi del marchio si ritrovano anche sugli accessori, tra cui spiccano le borse firmate Patrizia Pepe, che interpretano i bisogni di donne sempre più esigenti con forme ricercate e decorazioni preziose. La comunicazione stessa della nuova linea è irriverente per riflettere la complessità e il dinamismo del presente, e trasmettere così l’idea di una donna fiera dei suoi traguardi e delle sue contraddizioni, che solca la giungla metropolitana a testa alta senza mai rinunciare alla femminilità e allo stile. È il volto della modella spagnola Marta Aguilar a dare voce alla collezione primavera/estate 2020 del brand, immortalata in eloquenti foto in bianco e nero, alternate a immagini a colori. Il contesto scelto da Patrizia Pepe per gli scatti è insolito e fortemente evocativo, in ogni foto emergono le scale mobili come richiamo alle metropoli contemporanee che divengono fil rouge dell’intera campagna, battezzata proprio “The Elevator”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it