Da Monreale a Verona: il Parlamento della Legalità “sbarca” in casa Esercito

Redazione

Cronaca - Taglio del nastro

Da Monreale a Verona: il Parlamento della Legalità “sbarca” in casa Esercito
Inaugurata l'ambasciata dell'impegno al circolo ufficiali dell'esercito di Castel Vecchio a Verona

Da Monreale a Verona: il Parlamento della Legalità “sbarca” in casa Esercito

25 Giugno 2020 - 16:34

Cerimonia molto partecipata quella che è avvenuta oggi a Verona. Il Parlamento della Legalità Internazionale di Monreale ha, infatti, inaugurato l’ambasciata dell’impegno al circolo ufficiali dell’esercito di Castel Vecchio a Verona. Erano presenti, tra gli altri, il generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota, comandante delle forze operative di supporto terrestre e Nicolò Mannino Presidente del Parlamento della legalità internazionale. In prima fila autorità istituzionali e militari con i genitori degli studenti presenti.

Applaudita la scoperta della targa con un grafico realizzato dall’artista Antonio Caputo. Un militare ha dato lettura del parere favorevole a insediare questa Ambasciata dell’impegno. A Nicolò Mannino, il generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota ha regalato il prestigioso grest del Comando operativo da lui guidato e che si trova in decine di caserme da Bolzano alla Caserma Turba di Palermo. Grande è la stima e l’azione culturale reciproca. A coronamento della manifestazione la premiazione di alcune scolaresche coordinate da Anna Lisa Tiberio oggi assessore alla legalità e del settore imprenditoriale di Villafranca di Verona. E così da oggi, oltre la Polizia di Stato e la Base dell’aeronautica militare di Trapani Birgi, anche l’Esercito Italiano ha una Ambasciata culturale del Parlamento della legalità Internazionale autentico presidio culturale dei grandi valori della vita.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it