Non si ferma all’alt e tira la bici contro gli agenti: arrestato 18enne

Redazione

Regione - Partinico

Non si ferma all’alt e tira la bici contro gli agenti: arrestato 18enne
Alla richiesta di fermarsi, il giovane, per tutta risposta, si è rivolto con frasi irriguardose e tirando la bici agli agenti

Non si ferma all’alt e tira la bici contro gli agenti: arrestato 18enne

05 Giugno 2020 - 14:07

Danneggiamento aggravato, rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità personale e resistenza a pubblico ufficiale. Sono le accuse a cui dovrà rispondere F.G., 18enne con precedenti penali, arrestato a Partinico dalla polizia. I poliziotti nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato un giovane alla guida di una bici mentre transitava in contromano a velocità sostenuta proprio davanti l’ingresso del Commissariato. Alla perentoria intimazione di fermarsi, il giovane, per tutta risposta, si è rivolto con frasi irriguardose ed accelerando la sua marcia.

Bloccato poco dopo in piazza Duomo, il giovane ha continuato con i suoi improperi, scagliando perfino la bici contro gli agenti, che con non poca difficoltà sono riusciti a bloccare il giovane e a farlo salire sull’auto di servizio. Ma il 18enne non si è fermato e ha anche danneggiato i vetri dell’auto sferrando alcuni calci. Condotto presso gli uffici del Commissariato, è stato tratto in arresto, l’Autorità giudiziaria ha disposto la misura precautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida da parte del gip, che ha ha convalidato l’arresto e condannato il ragazzo a sei mesi di reclusione con pena sospesa.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it