Trasformare il Cres in una struttura turistica: la proposta fatta all’Ars

Redazione

Cronaca - Monreale

Trasformare il Cres in una struttura turistica: la proposta fatta all’Ars
La proposta lanciata dal deputato di Forza Italia all'Ars Mario Caputo.

Trasformare il Cres in una struttura turistica: la proposta fatta all’Ars

16 Aprile 2020 - 13:20

Utilizzare l’ex Cres per attività ricettive turistiche, la proposta lanciata da Forza Italia all’Ars. “Per salvare l’immobile che fino a poco tempo fa ha ospitato il Centro per le attività elettroniche in Sicilia, dall’attuale stato di abbandono e di continua vandalizzazione, l’unica soluzione è di aderire alla richiesta già formulata dalla Regione Sicilia all’amministrazione comunale per dare una nuova e diversa destinazione urbanistica alla struttura per consentire alla Regione di finalizzare l’utilizzo dell’immobile a finalità turistiche e ricettive”.

A dichiararlo è il deputato regionale di Forza Italia e componente la commissione parlamentare attività produttive Mario Caputo a fronte della richiesta formulata tempo fa al Comune di MOnreale dal Governo della Regione. “In atto il Cres, in questi anni, è stato vandalizzato, oggetto di furti e danneggiamenti – ha spiegato Mario Caputo – al punto tale che è intervenuta la Regione per riprendere il possesso dell’immobile che dopo il fallimento, era stato assegnato in comodato d’uso all’amministrazione comunale. Nella pratica evidenza che il Comune non ha ritenuto di utilizzarlo per uffici comunali – ha sottolineato Mario Caputo – ho chiesto l’intervento dell’assessore all’economia Gaetano Armao, che ha rappresentato l’immediata disponibilità a intervenire per la valorizzazione dell’immobile, dopo che il Comune abbia provveduto ad approvato la nuova destinazione urbanistica”.

“L’immobile – ha aggiunto Caputo – potrebbe essere trasformato o ristrutturato dalla Regione per finalità ricettive, anche in sinergia con il Comune, oppure consentire ad operatori turistici od albergatori, attraverso la vendita, di creare una grande attività turistica che darebbe lavoro e ulteriore sviluppo al territorio comunale”. Subito dopo il varo della finanziaria regionale, Mario Caputo incontrerà il Sindaco Arcidiacono e il dirigente dell’area tecnica al fine di valutare in sinergia le iniziative da adottare.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it