Padre e figlio minorenne in giro con la cocaina: scatta arresto e denuncia

Redazione

Regione - Capaci

Padre e figlio minorenne in giro con la cocaina: scatta arresto e denuncia
Il padre, già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato. Denunciato il figlio 16enne

Padre e figlio minorenne in giro con la cocaina: scatta arresto e denuncia

14 Aprile 2020 - 12:04

Andavano in giro nonostante il divieto dovuto all’emergenza coronavirus con cocaina e marijuana. A finire nei guai padre e figlio. I carabinieri di Capaci, hanno arrestato L.P. 36enne, già noto alle forze dell’ordine e denunciato, in stato di libertà e, il figlio 16enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, durante un servizio di controllo del territorio e prevenzione, teso anche alla verifica del rispetto della stringente normativa sanitaria, hanno fermato ed identificato due persone, che tentando di sottrarsi al controllo reagivano con veemenza e tentavano vanamente la fuga. La perquisizione ha permesso di trovare e sequestrare oltre 100 grammi di cocaina ed una dose di marijuana.

L’arresto di L.P: è stato convalidato e su disposizione dell’autorità giudiziaria ora si trova agli arresti domiciliari, mentre il procedimento per il figlio continua presso il tribunale dei minorenni; la droga è stata trasmessa al laboratorio analisi del comando provinciale di Palermo per le verifiche quantitative e qualitative. Entrambi sono stati anche sanzionati amministrativamente per la violazione delle norme per il contenimento del Covid-19.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Padre e figlio minorenne in giro con la cocaina: scatta arresto e denuncia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it