ULTIM’ORA CORONAVIRUS: OMS DICHIARA PANDEMIA

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - L'annuncio in diretta

ULTIM’ORA CORONAVIRUS: OMS DICHIARA PANDEMIA
"Abbiamo valutato che il Covid-19 può essere definito come una pandemia". Così il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità

ULTIM’ORA CORONAVIRUS: OMS DICHIARA PANDEMIA

11 Marzo 2020 - 18:01

“Abbiamo valutato che il Covid-19 può essere definito come una pandemia”. Così il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Pandemia non è una parola da usare con leggerezza o negligenza. È una parola che, se usata in modo improprio, può causare paura irragionevole o accettazione ingiustificata che la lotta è finita, portando a sofferenze e morte inutili”, ha sottolineato Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Descrivere la situazione come una pandemia non cambia – ha sottolineato – la valutazione dell’Oms sulla minaccia rappresentata da questo coronavirus. Non cambia ciò che l’Oms sta facendo, e non cambia ciò che i paesi dovrebbero fare”.

“Siamo incoraggiati dalle misure aggressive adottate dall’Italia, speriamo che abbiano effetti nei prossimi giorni”, aveva detto Ghebreyesus nel briefing da Ginevra sull’epidemia di coronavirus.

Intanto il Governo ha annunciato di aver stanziato la “somma straordinaria 25 miliardi da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest’emergenza”. Ad annunciarlo il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa al termine del Cdm. “Sono lieti del clima che si sta definendo a livello europeo”, ha aggiunto. Il premier, riguardo alla ulteriore stretta che la Lombardia ha fatto sapere di voler chiedere al governo, Conte ha evidenziato: “Siamo in attesa delle richieste. Non c’è nessuna chiusura verso misure più restrittive”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “ULTIM’ORA CORONAVIRUS: OMS DICHIARA PANDEMIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it