Un bene confiscato alla mafia consegnato stamattina al comune di Monreale

Redazione

Cronaca - Malpasso

Un bene confiscato alla mafia consegnato stamattina al comune di Monreale
Si trova in via Altofonte nella frazione monrealese di Malpasso

Un bene confiscato alla mafia consegnato stamattina al comune di Monreale

17 Dicembre 2019 - 13:10

Un bene confiscato alla mafia entra a far parte del patrimonio immobiliare del comune di Monreale. Oggi, il rappresentante dell’agenzia per i beni confiscati alla mafia ha consegnato nelle mani degli assessori comunali Ignazio Davì e Geppino Pupella le chiavi di un appartamento che si trova in via Altofonte nella frazione monrealese di Malpasso. Alla consegna delle chiavi erano presenti, tra gli altri, anche il vicecomandante della polizia municipale Antonino Grippi, il delegato della consulta di Villaciambra Alessia Gambino, Michele Tusa della consulta di frazione, i geometri Giuseppe Lo Verde e Ciro Madonia che hanno seguito l’intero percorso burocratico.

Da oltre un anno, come ha rivelato l’assessore Davì, l’agenzia dei beni confiscati alla mafia cercava di consegnare questo immobile al comune normanno, “e finalmente abbiamo dato l’accelerata decisiva”, spiega Davì. L’immobile, che necessita di qualche intervento di manutenzione (“cercheremo dei fondi”, spiega Davì), era stato occupato abusivamente e liberato, con l’intervento della polizia municipale, solo qualche giorno fa. “E’ una vittoria da parte delle istituzioni dice Davì – Acquisiamo un immobile che destineremo per fini istituzionali”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it