A Gioia Tauro un bene confiscato alla mafia intitolato al capitano Basile

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - Oggi la cerimonia

A Gioia Tauro un bene confiscato alla mafia intitolato al capitano Basile
Cerimonia di intitolazione alla memoria del capitano dei Carabinieri ucciso a Monreale

A Gioia Tauro un bene confiscato alla mafia intitolato al capitano Basile

22 Settembre 2019 - 10:41

“Questa mattina ho partecipato al IV raduno regionale dell’associazione Carabinieri Calabria a Gioia Tauro in rappresentanza della Camera alta del Parlamento insieme all’ispettore regionale capitano Aricò, al nuovo Comandante Regionale dei Carabinieri della Calabria colonnello Paterna, al Questore di Reggio Calabria, in occasione della restituzione ai cittadini, con la nuova sezione locale dell’associazione, di un bene confiscato alla mafia, intitolato alla memoria del capitano Emanuele Basile, vittima di un agguato mafioso a Monreale. Essere presente sui territori è un dovere per noi rappresentanti delle Istituzioni per dare alla politica il valore di servizio indipendentemente dalle appartenenze partitiche ma solo per dare forza alle idee”. Così in una nota la senatrice Silvia Vono.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it