Piazzale Candido ripulito, ma la sera è già pieno dai rifiuti: “É emergenza culturale”

Redazione

Cronaca - Monreale

Piazzale Candido ripulito, ma la sera è già pieno dai rifiuti: “É emergenza culturale”
L'iniziativa che si è tenuta lo scorso venerdì 29 novembre in occasione del Fridays for Future

Piazzale Candido ripulito, ma la sera è già pieno dai rifiuti: “É emergenza culturale”

02 Dicembre 2019 - 08:41

Studenti del liceo Basile-D’Aleo insieme ai ragazzi del collettivo Arci Link e dei bambini lo avevano ripulito dai rifiuti. Ma sono bastate poche ore agli incivili per far tornare piazzale Candido sommerso dai rifiuti. L’iniziativa che si è tenuta lo scorso venerdì 29 novembre, era inserita all’interno di una giornata di più ampio respiro e su scala internazionale: quella del Fridays for Future (sciopero internazionale per il clima). “A distanza di due notti dall’iniziativa – raccontano i ragazzi – già diversa immondizia è stata depositata vicino ai cumuli di rifiuti speciali, non ancora ritirati dalla ditta specializzata”. I ragazzi hanno controllato il piazzale e riscontrato la presenza di rifiuti sparsi (persino un’asse da stiro) sul terreno, anche a ridosso delle piante, alcune delle quali appena piantumate. “A Monreale – spiega il presidente di Arci Link Renda – prima dell’emergenza rifiuti, ne troviamo una molto più grave: l’emergenza culturale”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it