Via della Repubblica, “saltano” le zone rimozione per il trenino

Redazione

Cronaca - La novità

Via della Repubblica, “saltano” le zone rimozione per il trenino
Modifiche anche al sistema dei parcheggi, che saranno paralleli al marciapiede per motivi di sicurezza

Via della Repubblica, “saltano” le zone rimozione per il trenino

13 Novembre 2019 - 13:48

Il flop del trenino turistico è ancora vivo. Grazie, soprattutto, alle zone rimozione che erano state create appositamente dalla polizia municipale di Monreale per consentire un passaggio agevole al nuovo mezzo. Il trenino, come tutti ormai sanno, è andato via da Monreale. Ma le zone rimozione sono rimaste.

A protestare, sono tra gli altri, anche i residenti di via della Repubblica che hanno chiesto, senza mai ottenere delle risposte, conto e ragione di quei segnali all’amministrazione. Oggi arriva la replica dell’assessore alla Polizia Municipale Nicolò Taibi: “Non ci siamo affatto dimenticati delle zone rimozione che erano state create per il trenino – spiega l’assessore – Stiamo cercando di fare una rimodulazione e una razionalizzazione di quelle che abbiamo creato anche in funzione del fatto che il trenino è stato sostituito con una circolare interna”.

Secondo l’assessore, dunque, è necessario qualche altro girno per stabilire con esattezza quali e quante zone rimozione eliminare per sempre. “Ma alcune rimarranno per consentire il passaggio agevole al mezzo della ditta Giordano così da non creare caos”. Sul caso specifico di via delle Repubblica l’assessore prosegue: “Sicuramente elimineremo le zone di rimozione – dice – e stiamo pensando di creare i parcheggi in questa zona paralleli alla ringhiera. Lo faremo per una questione di sicurezza e soprattutto per garantire un traffico più scorrevole nella zona”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Via della Repubblica, “saltano” le zone rimozione per il trenino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it