Ferragosto da record per Monreale: quasi duemila turisti in due giorni

Redazione

Cronaca - Il report

Ferragosto da record per Monreale: quasi duemila turisti in due giorni
Record di accessi per il Chiostro che ha staccato oltre 1.800 biglietti

Ferragosto da record per Monreale: quasi duemila turisti in due giorni

17 Agosto 2019 - 14:21

Ferragosto da record per il comune di Monreale. Sono stati, infatti, quasi duemila i turisti che hanno visitato la cittadina normanna tra il 14 e 15 agosto. Record di accessi per il Chiostro che ha staccato oltre 1.800 biglietti. Sono i dati forniti da CoopCulture che gestisce, tra i tanti siti di interesse culturale, anche il Chiostro di Monreale. In generale è andata molto bene, a livello di turismo in tutta l’Isola.

A stabilire un nuove record di ingressi è stata la Valle dei Templi di Agrigento, che nei due giorni presi in considerazione, ossia 14 e 15 agosto, ha visto l’accesso di 13.437 visitatori contro gli 11.600 circa dello scorso anno. Ottime performance per la Casa natale di Pirandello con circa 300 visitatori a giornata. Un po’ indietro, a sorpresa c’è Taormina, che in genere si contende con la Valle dei Templi la palma di destinazione preferita dei turisti in Sicilia.

A Palermo e provincia, come detto, spicca Monreale. Nel capoluogo siciliano, invece, benissimo l’Orto botanico, che ha registrato 750 visitatori, mentre la Zisa è arrivata a quota 400 e il museo Salinas a 300 nonostante entrambi chiudessero i battenti alle 13. Discrete, in provincia di Enna, le presenze al museo archeologico regionale di Aidone: soprattutto stranieri i visitatori hanno ammirato la Dea di Morgantina, cui è dedicata una sala del museo dopo il rientro dal Getty Museum. Stranieri anche tra i mosaici della villa romana del Casale di Piazza Armerina che resta una delle mete preferite degli appassionati di arte e archeologia in Sicilia e che, a Ferragosto, ha registrato oltre 200 presenze.

A Catania l’appuntamento festivo di questi giorni è doppio poiché in città si celebrano anche le solennità estive di Sant’Agata: per l’occasione, giovedì è stata la notte dei musei con l’apertura straordinaria fino a mezzanotte del Teatro romano e la possibilità di visitare il monumento con ciceroni gratuiti grazie alla collaborazione dell’associazione regionale guide sicure. Centinaia anche i turisti tra i dedali dell’Anfiteatro romano di piazza Stesicoro, che resta tra le mete archeologiche preferite di chi arriva nel cuore di Catania.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Ferragosto da record per Monreale: quasi duemila turisti in due giorni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it