Monreale dice “basta” agli incendi: il sit-in piazza Guglielmo

Giorgio Vaiana

Cronaca - La manifestazione

Monreale dice “basta” agli incendi: il sit-in piazza Guglielmo
"Una giornata importante per la comunità monrealese"

Monreale dice “basta” agli incendi: il sit-in piazza Guglielmo

09 Agosto 2019 - 20:21

Ad essere sinceri non c’erano tantissime persone. Soprattutto c’erano pochi giovani, gli adulti del domani che dovrebbero avere a cuore l’ambiente di domani. Ma tant’è. Alla fine la cosa importante era smuovere le coscienze. Far riflettere. E l’obiettivo è stato raggiunto. All’appello lanciato dal comune, che ha raccolto il nostro invito di organizzare questo presidio in piazza, hanno risposto la diocesi di Monreale con l’Arcivescovo Michele Pennisi, i Carabinieri, la confraternita del Santissimo Crocifisso, il Comitato Pioppo Comune, da sempre molto legato a queste tematiche, il Wwf e Legambiente oltre ad un centinaio di semplici cittadini. Per il comune, oltre al sindaco Alberto Arcidiacono, c’erano gli assessori Geppino Pupella, Sandro Russo e Nicolò Taibi, il vice presidente del consiglio comunale Letizia Sardisco e qualche consigliere comunale.

“Una giornata importante perché la comunità monrealese scende in piazza e dice un forte “basta” a tutto ciò che è accaduto – dice Arciadiano – Siamo stanchi a contrastare questa mano criminale e al loro progetto di distruzione di questo patrimonio ambientale di cui disponiamo”. “Sono veramente dei criminali – dice Pennisi – perchè oltre ad aver creato danni e disagi ad alcune famiglie, creano danni enormi alla nostra comunità. Infatti per ricostruire un bosco ci vorranno decine di anni”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it