Emergenza salme, Pupella: “Situazione grave, serve un nuovo cimitero”

Redazione

Cronaca - Monreale

Emergenza salme, Pupella: “Situazione grave, serve un nuovo cimitero”
La situazione è al limite, sono 160 le salme in attesa di essere tumulate

Emergenza salme, Pupella: “Situazione grave, serve un nuovo cimitero”

18 Luglio 2019 - 15:06

Emergenza salme, l’amministrazione si è attivata per trovare le soluzioni più adeguate, compresa una variante al piano regolatore per realizzare un campo di inumazione; con i tempi tecnici che questo comporta. “La situazione del cimitero di Monreale è grave ed è una delle priorità della nostra amministrazione”, ha detto l’assessore ai Servizi cimiteriali Geppino Pupella -. “Per trasperenza nei confronti dei cittadini ho voluto fare il punto della situazione; soprattutto in seguito alle numerose, e legittime, segnalazioni pervenute dai familiari dei defunti giacenti presso il deposito del cimitero“.

“Attualmente – ha spiegato Pupella – sono giacenti presso il deposito cimiteriale 160 salme depositate dal marzo 2017 di cui 40 in attesa di inumazione e 120 in attesa di sepoltura. Non appena insediata, l’amministrazione, venuta a conoscenza di tale criticità, si è adoperata per trovare possibili soluzioni”.

L’assessore Pupella spiega che è stata individuata un area all’interno del cimitero per realizzare un campo di inumazione per circa 45 posti, “però – aggiunge – occorre fare una variante al Piano Regolatore del cimitero con i dovuti tempi tecnici previsti”.

Sono state anche individuate le prime salme che possono essere esumate, “comunque non prima di ottobre per motivi sanitari, e si procederà alla inumazione delle salme giacenti per data di morte” – spiega ancora Pupella. Per le tumulazione si sono individuate circa 100 salme che possono essere stumulate e già gli uffici cimiteriali, hanno avviato le procedure di identificazione dei familiari ed inviato la richiesta di presidio per la stumulazione, anche questa operazione richiede dei tempi tecnici, via via che vengono stumulate le salme si procede alla tumulazzione di quelle giacenti sempre per data di morte”. Dal quadro tratteggiato da Pupella emerge che il cimitero di Monreale è saturo e quindi l’amministrazione e l’intero Consiglio comunale dovrà avviare l’iter per un nuovo cimitero.

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Emergenza salme, Pupella: “Situazione grave, serve un nuovo cimitero””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it