Addio ad Augusta Schiera, la mamma dell’agente Agostino: “Perdiamo una grande donna”

Redazione

Palermo

Addio ad Augusta Schiera, la mamma dell’agente Agostino: “Perdiamo una grande donna”

Addio ad Augusta Schiera, la mamma dell’agente Agostino: “Perdiamo una grande donna”
28 Febbraio 2019 - 10:08

E’ morta Augusta Schiera, mamma di Antonino Agostino, l’agente ucciso dalla mafia il 5 agosto 1989. Agostino fu ucciso mentre era con la giovane moglie, Ida Castelluccio, all’epoca incinta, mentre stavano raggiungendo la famiglia a Villagrazia di Carini. Furono proprio i genitori a sentire gli spari e a soccorrere il figlio colpito da vari proiettili sparati da due uomini in sella ad una moto. Antonino Agostino stava indagando sul fallito attentato a Giovanni Falcone dell’Addaura. Da quel giorno la vita di Augusta e del marito Vincenzo cambiò per sempre. Augusta Schiera, è morta questa mattina. Aveva 80 anni. E’ stata stroncata da un brutto male.

Augusta Schiera e il marito Vincenzo Agostino fino alla fine hanno chiesto verità per un omicidio rimasto nel mistero. Ancora oggi i mandanti e gli esecutori rimangono ignoti. “Voglio sapere chi ha ucciso Nino e Ida”, ha ripetuto fino all’ultimo Augusta. Vincenzo Agostino, il padre di Antonino, dal giorno del duplice omicidio non si è più tagliato la barba come forma di protesta contro l’occultamento della verità sulla morte del figlio e della nuora. E adesso continuerà la battaglia senza la moglie.

“Augusta Schiera – scrive il sindaco di Palermo Leoluca Orlando su Twitter – ha rappresentato la fermezza e il coraggio dell’impegno civile per la verità e la giustizia, la dolorosa ma incessante battaglia per fare luce su eventi tragici della nostra città e del nostro paese. Palermo ha perso il suo sorriso triste ma proseguiremo con Vincenzo il suo impegno, per dare finalmente giustizia ad Agostino, Ida e tutte le vittime della mafia”. Il Sindaco di Palermo Orlando ha disposto la presenza del Gonfalone della città ai funerali di Augusta, che si svolgeranno sabato mattina in Cattedrale.

Noi vogliamo ricordarla combattente, presente a tutte le manifestazioni contro la mafia, dove portava la sua testimonianza a giovani e studenti. Tante volte Augusta è stata anche presente a Monreale in occasione delle manifestazione organizzate dall’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Monreale.

“Una donna forte e che mai si è arresa. Fino alla fine ha cercato la verità sull’omicidio del figlio Agostino. L’Anps tutta, si stringe al dolore dei familiari. Perdiamo un pezzo del nostro cuore”, hanno detto il presidente Santo Gaziano e il segretario economo Francesca Mannino.

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Addio ad Augusta Schiera, la mamma dell’agente Agostino: “Perdiamo una grande donna””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it