Quattro chiacchiere con… Toti Zuccaro: “Capizzi è il nostro candidato”

Giorgio Vaiana

Quattro Chiacchiere...

Quattro chiacchiere con… Toti Zuccaro: “Capizzi è il nostro candidato”

Quattro chiacchiere con… Toti Zuccaro: “Capizzi è il nostro candidato”
28 Dicembre 2018 - 17:49

Continua il nostro giro di interviste con alcuni personaggi politici di Monreale per analizzare il momento della cittadina normanna in vista delle prossime amministrative. Ieri è stato il turno di Fabio Ganci, oggi scambiamo quattro chiacchiere con Toti Zuccaro, ex segretario del pd locale e anche assessore qualche mese fa nella giunta guidata da Piero Capizzi.

Da Serena Potenza alla (possibile) candidatura di Piero Capizzi. Toti Zuccaro ha chiuso in anticipo la sua esperienza nella Giunta guidata dal sindaco Piero Capizzi. Ma nessuno credeva ad un suo allontanamento dalla vita politica. La “svolta” verso destra lo conferma. Toti Zuccaro sta lavorando per un altro progetto politico che riguarda Monreale. E l’obiettivo sono proprio le amministrative del 2019. Con Toti si comincia con la cronaca, analizzando la nomina di Serena Potenza come assessore: “Lei è una persona valida – dice Zuccaro – In Giunta arriva come tecnico e il suo ingresso è stato concordato con la maggioranza e sono certo che potrà dare il suo contributo in questi mesi”.

Per Zuccaro, orami non esiste più il concetto di destra e sinistra e “anche questa amministrazione deve guardare ad un mondo moderato e centrista, solo lontano da Lega e Movimento 5 Stelle, direi in un’area che va dal pd renziano fino ad arrivare a Miccichè. Questa è la mia nuova visione”. Insomma, in questa visione di area centrista moderata, Toti Zuccaro pone un solo veto: “Che si contrasti l’avvento leghista e grillino. I piccoli partiti possono e devono dare una loro risposta, ma solo con aggregazione. Rinnovare e rinnovarsi sarebbe il massimo, ma non è sempre facile”.

Per queto Toti è al lavoro per prendere consensi, ma soprattutto precisa: “Chi vuole stare con noi deve avere questa visione”. E Piero Capizzi sarebbe il candidato giusto? “In questo momento non vedo alternative – dice Zuccaro – Non vedo in giro un progetto serio dal punto di vista politico. Ci sono tante persone serie che lavorano in politica, molti sono miei amici, ma non vedo in giro cose valide. Intendo valide per Monreale. Capizzi invece in questi anni di cose ne ha fatte e c’è ancora del tempo per farne di tante altre. I cittadini aspettano ancora delle risposte. Credo che si possa fare un ulteriore passo in avanti e un rilancio proprio con Piero Capizzi, apportando qualche novità”.

Non si può non fare un salto indietro nel tempo e ricordare il perché Zuccaro abbia lasciato il Pd di Monreale: “Non credevo più in quel contenitore politico che vedeva tutte queste anime così diverse, ma insieme – dice Zuccaro – I moderati devono stare con i moderati. Loro, quelli del Pd di Monreale sono bravissime persone, ora ognuno deve stare nella sua collocazione naturale. Io ho semplicemente anticipato un po’ i tempi. Sono “piccolo” intendo come peso politico e non posso di certo lavorare ad un progetto come fanno i big. In questo momento non c’è più logica di destra e sinistra e prima lo si capisce meglio è. Non si può rimanere ancorati a sistemi di 30 anni fa. Siamo entrati in una nuova fase politica”.

Il “problema”, per Zuccaro sono Lega e 5 Stelle: “Bisogna fare i conti con queste due forze politiche che di certo non rappresentano i moderati. Tutto il resto, la parte moderata, la parte cattolica, i progressisti, la parte del Pd che guarda in questa direzione, la parte renziana, devono stare insieme”.

A livello comunale il Pd di Monreale sta vivendo una fase molto complessa: “C’è molta frammentazione – dice Toti Zuccaro – Non so se chi rappresenta il Pd locale riuscirà a proporre una candidatura unitaria. Probabilmente alle prossime amministrative il Pd non avrà un suo candidato. Li vedo molto frammentati”. E quanti saranno i candidati alle prossime elezioni? “Se non si riesce a fare sintesi, ne vedo 6/7. Non sarà una campagna elettorale semplice”.

Altre notizie su monrealepress

4 commenti a “Quattro chiacchiere con… Toti Zuccaro: “Capizzi è il nostro candidato””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it