Monreale, ad una settimana dall’inizio della differenziata è emergenza rifiuti

Redazione

Cronaca

Monreale, ad una settimana dall’inizio della differenziata è emergenza rifiuti

Monreale, ad una settimana dall’inizio della differenziata è emergenza rifiuti
14 Luglio 2018 - 15:10

Non è passata neanche una settimana dalla rimozione dei cassonetti e l’inizio della raccolta differenziata in tutto il territorio, ed è emergenza. Cumuli di rifiuti abbandonati in ogni angolo di strada. Le “ex” postazioni con i cassonetti sono state trasformate in vere e proprie discariche, con rifiuti di ogni genere. Divani, frigo, mobili e anche rifiuti pericolosi. Non è bastato e non basta la campagna di informazione del comune. C’è bisogno di controllo delle postazioni e di multe, salate per chi continua ad abbandonare rifiuti e ingombranti.

La denuncia arriva anche dal Comitato Pioppo Comune, che attraverso un post sulla pagina Facebook chiede un immediato intervento del comune: “Adesso – si può leggere nel post – fuori da ogni facile critica, temiamo un’emergenza senza precedenti e un ricorso ad un intervento straordinario che comporterebbe una spesa insostenibile per le tasche dei cittadini. Per questo motivo esigiamo dal comune una riformulazione immediata della comunicazione verso tutti i cittadini con l’aiuto delle associazioni e parrocchie e l’installazione immediata di videocamere nei punti più sensibili”.

Il Comitato in questi primi giorni di raccolta differenziata ha attivato tramite diversi canali, una campagna di sensibilizzazione ed educazione dei cittadini, partendo anche dai bambini. La situazione però appare completamente fuori controllo. E come abbiamo già scritto, alla disinformazione si aggiunge chi la differenziata non vuole farla, le foto parlano chiaro. Quelli non sono rifiuti di chi differenzia e non trova il cassonetto o il punto di raccolta, per la maggior parte sono rifiuti di chi mette plastica, vetro, umido e indifferenziato dentro un sacco e si libera di tutto, senza pensarci troppo. Bisogna trovare una soluzione in tempi brevi, altrimenti si rischia un’emergenza senza precedenti. Chiudiamo ancora una volta con il calendario e le informazioni per il corretto conferimento della differenziata.

Foto Comitato Pioppo Comune

rifiuti1 rifiuti2 rifiuti3 rifiuti4 rifiuti5 rifiuti6 rifiuti7 rifiuti8

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Monreale, ad una settimana dall’inizio della differenziata è emergenza rifiuti”

  1. toto ha detto:

    SECONDO IL MIO PARERE LE TELECAMERE NON SERVONO A NULLA PERCHÉ I CITTADINI MONREALESI SONO FATTI FURBI,QUANDO VEDONO LA TELECAMERA NON SCARICANO NULLA MA SCARICANO UN PO PIÙ AVANTI. PER ME CI VORREBBERO DEI CONTROLLI MIRATI E MULTE MOLTO SALATE, SOLI COSÌ SI PUÒ RISOLVERE IL PROBLEMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it