Pioppo, la differenziata entra nel vivo: distribuiti i mastelli. “Unico sistema per ridurre la Tari”

Redazione

Cronaca

Pioppo, la differenziata entra nel vivo: distribuiti i mastelli. “Unico sistema per ridurre la Tari”

Pioppo, la differenziata entra nel vivo: distribuiti i mastelli. “Unico sistema per ridurre la Tari”
07 Luglio 2018 - 12:12

Una vera rivoluzione: da giorno 11 luglio scatterà la raccolta differenziata in tutto il territorio di Monreale. Comprese le frazioni. Da Pioppo a Grisì, fino alle periferie, i residenti dovranno iniziare a familiarizzare con un calendario di ritiro, con i bidoni colorati e con i vari rifiuti da separare.

“Sappiano che è una partita difficile – dice il sindaco Piero Capizzi che stamattina ha partecipato alla distribuzione dei mastelli che si è tenuta a Pioppo – ma non avevamo altra possibilità: era una partita da giocare. Io, adesso, confido nella buona volontà dei monrealesi che, sono sicuro, sapranno fare del loro meglio per la buona riuscita della differenziata. Iniziamo con un notevole ritardo, non di certo per colpa nostra. Ma adesso non abbiamo più scuse”.

Gli operai della Mirto, dalle 7,30, hanno iniziato la distribuzione dei bidoni blu dove inserire i rifiuti a seconda del calendario (leggi questo articolo per maggiori dettagli). “Il fatto che il servizio preveda delle postazioni mobili con degli operai in cui conferire anche il pomeriggio, agevola tutta l’operazione di raccolta differenziata – dice l’assessore Giuseppe Cangemi – Chiediamo ai cittadini di collaborare soprattutto in questa fase iniziale e di non gettare rifiuti per strada. Sarà un percorso difficile, ma che darà dei benefici. I controlli sono stati affidati alla Polizia municipale. Almeno nella fase iniziale, ci sarà un po’ di tolleranza”. “La differenziata – conclude Capizzi – è l’unica via percorribile per la riduzione della Tari. In questo momento storico in cui le discariche sono al collasso non c’è altro sistema”.

Intanto dalla Mirto fanno sapere che da lunedì, al momento del ritiro della differenziata, se il conferimento risulta errato in base al calendario e alle regole indicate dal Comune, ad esempio se nel giorno del ritiro della plastica gli operatori troveranno carta, o se nel giorno del ritiro dell’indifferenziato troveranno invece materiale riciclabile, gli operatori apporranno un adesivo di avviso per indicare l’errore (vedi foto).

mastelli-pioppo-differenziata-1 mastelli-pioppo-differenziata-2 mastelli-pioppo-differenziata-3adesivo-rifiuti

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Pioppo, la differenziata entra nel vivo: distribuiti i mastelli. “Unico sistema per ridurre la Tari””

  1. Giovanni ha detto:

    Ma un cittadino deve saperlo dai social che hanno già distribuito i bidoni e da lunedì inizia la differenziata??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it