Villaciambra sempre nel caos: e un furgone travolge una donna davanti la scuola Albano

Redazione

Cronaca

Villaciambra sempre nel caos: e un furgone travolge una donna davanti la scuola Albano

Villaciambra sempre nel caos: e un furgone travolge una donna davanti la scuola Albano
16 Ottobre 2017 - 18:04

Non c’è più tempo da perdere. Forse non è la goccia che fa traboccare il vaso. Ma siamo davvero all’orlo della sopportazione. Stamattina, a Villaciambra, una donna, intorno alle ore 8,10, dopo aver lasciato il proprio figlio alla scuola elementare Albano, si è incamminata per andare a recuperare la propria auto, parcheggiata regolarmente proprio di fronte l’istituto scolastico. Un furgone, però, l’ha travolta, ferendola alla caviglia e al ginocchio. La donna è stramazzata al suolo per il dolore. Il furgone è andato via. Ma alcuni passanti sono riusciti a prendere il numero di targa. La donna è stata soccorsa prima dal bidello della scuola, Gioacchino Floridi. Poi è arrivata anche un’ambulanza del 118. Le sue ferite non sono gravissime e se la caverà. Ma l’episodio ripropone alle cronache la questione sicurezza della frazione, perchè i mezzi pesanti continuano a transitare ignorando i divieti di transito e l’ordinanza prefettizia. E creano un tale caos che dalle 7,45 e fino alle 8,15 è praticamente impossibile circolare da quelle parti. Tanto che spesso bisogna fare gimcane per evitare le auto parcheggiate male, oppure “stringersi” il più possibile per far transitare un tir. I bambini ovviamente sono quelli più a rischio. E richiedere la presenza della Polizia Municipale davanti le scuole oggi pare una cosa senza senso, visto che, al momento (ed è una cosa risaputa), gli agenti iniziano il loro turno alle 8. E non potrebbero essere a Villaciambra prima delle 8,20, quando i bambini sono già nelle classi. Una situazione che ormai non può più essere sottovalutata. Perché oggi è finita benino, diciamo. Ma domani chissà…

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it