Il sindaco Capizzi e l’Arcivescovo Pennisi in visita a Grisì

Redazione

Cronaca

Il sindaco Capizzi e l’Arcivescovo Pennisi in visita a Grisì
Tra le tematiche affrontate l'emergenza strade, Capizzi: "Ho già avvisato gli ex uffici provinciali per intervenire"

Il sindaco Capizzi e l’Arcivescovo Pennisi in visita a Grisì

11 Novembre 2016 - 18:15

Il sindaco Piero Capizzi si è recato a Grisì, insieme all’Arcivescovo di Monreale Michele Pennisi che da cinque giorni è in visita pastorale presso la frazione. I due hanno incontrato imprenditori, studenti, rappresentanti del consiglio pastorale e docenti. All’incontro di oggi che si è tenuto nella sede della delegazione municipale hanno preso parte, fra gli altri, il parroco Don Ruggiero della chiesa Sacro Cuore, le consigliere comunali Rossella Pica, Gina Cucchiara e Antonella Giuliano, il vice comandante della Polizia Municipale Antonino Grippi e cittadini.

Il sindaco Capizzi ha ringraziato l’Arcivescovo: “Sono molto contento che il sindaco abbia accettato l’invito – ha detto Pennisi – questa reciproca collaborazione è fondamentale per la crescita socio-economica e culturale della frazione che vive prevalentemente anche di attività agricole”. Nel corso dell’incontro sono state affrontate alcune problematiche inerenti scuole, strade e i trasporti. “A Grisì – h proseguito Pennisi – c’è una comunità unita dove si percepisce il senso della legalità”.

Il sindaco Capizzi, nel corso del suo intervento, ha reso noto che già da tempo ha chiesto l’intervento degli uffici della città metropolitana per intervenire con urgenza per rimuovere i pericoli esistenti nelle strade della frazione, ma non solo. “Ho già scritto – ha concluso il Primo Cittadino- diverse note agli ex uffici provinciali e ho sollecitato il dirigente dell’area manutenzioni strade per risolvere queste emergenze sulla viabilità”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Il sindaco Capizzi e l’Arcivescovo Pennisi in visita a Grisì”

  1. biagio ha detto:

    Questa testata spesso mi confonde le idee. Scusate, ma il Comandante F.F non si chiama Ganci e non Grippi, o forse in questi giorni è cambiato? Cosa dire di non aver fatto cenno del Comandante della Stazione Carabinieri locale che pur si vede in foto? Forse mi sbaglio, ma eventualmente la redazione rettifichera’ l’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it