Percepivano i buoni spesa senza averne i requisiti: 40 denunciati

Redazione

Palermo - Percepivano tutti altre forme di sostegno

Percepivano i buoni spesa senza averne i requisiti: 40 denunciati
Sono state avviate le azioni per il recupero delle somme già erogate, pari a 11.120 euro

Percepivano i buoni spesa senza averne i requisiti: 40 denunciati

30 Marzo 2021 - 12:12

I finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno rilevato una serie di irregolarità nelle istanze presentate da parte di 40 richiedenti il buono spesa. In particolare, l’attività ispettiva ha evidenziato che, sulla scorta del modello di autocertificazione redatto al Comune, avevano sottoscritto l’istanza di accesso all’intervento assistenziale e le relative dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà, sostenendo di trovarsi nelle condizioni previste ed elencate nell’avviso pubblico.

Gli accertamenti dei finanzieri del secondo Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo, hanno evidenziato che i nuclei familiari percepivano altre forme di sostegno economico. Di conseguenza le autocertificazioni presentate sono risultate prive dei requisiti previsti nell’avviso di pubblico bando. Tutti sono stati denunciati per indebita percezione di erogazioni ai danni dello Stato e falso in atto pubblico. Inoltre, è stata avviata l’azione amministrativa per il recupero delle somme già erogate, ammontanti a 11.120 euro e per le sanzioni per complessivi 45.120 euro. Contestualmente è stata inviata apposita segnalazione al Comune di Palermo per la decadenza dell’ammissione ai benefici richiesti.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it