Sicilia zona rossa, Musumeci: “Settimana decisiva per il nostro futuro”

Redazione

Regione - Il messaggio

Sicilia zona rossa, Musumeci: “Settimana decisiva per il nostro futuro”
Musumeci chiede alla popolazione di non abbassare la guardia

Sicilia zona rossa, Musumeci: “Settimana decisiva per il nostro futuro”

24 Gennaio 2021 - 15:42

“Sette giorni decisivi per il nostro futuro”. Così il governatore della Regione siciliana Nello Musumeci in un video pubblicato su Facebook ha annunciato l’inizio della seconda settimana dell’Isola in “zona rossa”. La Sicilia, adesso, è l’unica regione italiana ad avere le restrizioni più pesanti, insieme alla provincia autonoma di Bolzano. La Lombardia è stata “retrocessa” in zona arancione. Ieri i dati erano ancora elevatissimi, nonostante la Sicilia si trovasse al quinto posto per numero di contagi a livello nazionale.

Ma Musumeci chiede alla popolazione di non abbassare la guardia: “Io non guardo al termometro del consenso popolare – ha detto il governatore – ma guardo solo a quello che riconduce al numero dei morti per coronavirus. E non ci possiamo permettere il lusso di avere 40 morti al giorno. Ecco perché lancio un appello a tutti, di fare il proprio, di mantenere alto il senso di responsabilità. Sono certo che presto questa epidemia sarà solo un ricordo lontano. Ma dipende da noi”. La cosa certa è che la Sicilia rimarrà in zona rossa fino al 31 gennaio. Poi il ministro della Salute Roberto Speranza, in base ai dati comunicati dall’Istituto superiore della Sanità, deciderà quale colore assegnare all’Isola. Ricordiamo che in zona rossa si può uscire solo con l’autocertificazione e solo per motivi di lavoro, salute e necessità. Musumeci ha chiesto ai 9 prefetti siciliani di intensificare i controlli.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Sicilia zona rossa, Musumeci: “Settimana decisiva per il nostro futuro””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it