Torna potabile l’acqua a Giacalone e nella parte alta di Pioppo

Redazione

Cronaca - Dopo oltre un mese

Torna potabile l’acqua a Giacalone e nella parte alta di Pioppo
Rimane non potabile invece l’acqua della condotta proveniente dalla sorgente Valle Taio e da Pozzo Rinazzo

04 Dicembre 2020 - 17:58

Dopo oltre un mese torna potabile l’acqua nelle frazioni di Pioppo e Giacalone. A renderlo noto è servizio idrico integrato del comune di Monreale. Sono infatti rientrati nella norma i parametri dell’acqua proveniente dalla sorgente di Giacalone, dopo la verifica effettuata dall’Asp di Palermo. Le zone interessate in località di Giacalone comprendono le seguenti vie: via S.P. 20 e traverse (tutte le vie P.G., via Brignolo, via Cannavera). Nella frazione di Pioppo invece le vie interessate sono: via Provinciale, in particolare da via Polizzi (compresa) al bivio Di Gristina e traverse (compresa la via Passo D’Api).

Si attendono invece le nuove analisi da parte dell’Asp sulle altre zone interessare e per cui il sindaco Alberto Arcidiacono, ha una ordinanza che vieta l’uso per fini alimentari dell’acqua. In particolare l’acqua della condotta proveniente dalla sorgente Valle Taio che approvvigiona la parte bassa della frazione di Pioppo e l’acqua proveniente dal Pozzo Rinazzo che serve la frazione di San Martino delle Scale, al momento rimane non potabile.

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Torna potabile l’acqua a Giacalone e nella parte alta di Pioppo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it