Ammesso ma non finanziato il Parco Giochi a Monreale: esauriti i fondi

Redazione

Cronaca - La beffa

Ammesso ma non finanziato il Parco Giochi a Monreale: esauriti i fondi
Monreale, pur avendo superato con successo la graduatoria regionale, rimane fuori dal finanziamento

Ammesso ma non finanziato il Parco Giochi a Monreale: esauriti i fondi

10 Novembre 2020 - 19:00

“Molti comuni della provincia di Palermo, tra cui Monreale, pur avendo superato con successo la graduatoria regionale per il finanziamento di Parchi giochi inclusivi, grazie ad un bando pubblicato dall’assessorato regionale alla Famiglia, sono stati esclusi per insufficienza di risorse previste nel bando della Regione Sicilia. Il progetto presentato dalla Città di Monreale era stato ammesso a finanziamento per oltre 48 mila euro, ma resta esclusa stante l’altissima partecipazione al bando da parte dei Comuni siciliani. Sono circa un centinaio i Comuni ammessi ma esclusi a causa dell’esaurimento dei fondi previsti”. A renderlo noto è il deputato regionale di Forza Italia Mario Caputo che chiederà all’Assessore all’Economia Gaetano Armao, di individuare nuove risorse per finanziare i progetti presentati dai Comuni ammessi, ma esclusi per la mancanza di risorse.

La Regione aveva pubblicato il bando proprio per incrementare le politiche a favore delle famiglie e per realizzare strutture per il tempo libero, in considerazione che la stragrande maggioranza dei Comuni sono privi delle risorse per finanziare queste infrastrutture. “Si tratta di progetti importanti – conclude Caputo – perchè si tratta di realizzare dei parchi giochi destinati a minori e famiglie. Allo stesso modo, chiederò all’Assessore regionale alla famiglia di consentire lo slittamento della graduatoria non appena verranno erogate le nuove risorse finanziare da parte dell’Assessorato al Bilancio”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Ammesso ma non finanziato il Parco Giochi a Monreale: esauriti i fondi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it