Parametri fuori legge, acqua non potabile a Pioppo e Giacalone

Redazione

Cronaca - L'ordinanza

Parametri fuori legge, acqua non potabile a Pioppo e Giacalone
L'ordinanza arriva dopo una nota del Servizio Acquedotto trasmessa oggi all’ufficio di gabinetto

Parametri fuori legge, acqua non potabile a Pioppo e Giacalone

30 Settembre 2020 - 14:55

Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono ha emanato una ordinanza di non utilizzare l’acqua per fini alimentari a Pioppo e Giacalone. L’ordinanza arriva dopo una nota del Servizio Acquedotto trasmessa oggi all’ufficio di gabinetto con la quale è stato comunicato che, a seguito di verifica effettuata dall’Asp di Palermo è stata riscontrata la non conformità dei parametri imposti per legge.

Le zone interessate riguardano la località di Giacalone: via Sp 20 e traverse (tutte le vie Pg, via Brignolo, via Cannavera. Per Pioppo, invece: via Provinciale (da via Polizzi compresa al bivio Di Gristina) e traverse (compresa la via Passo D’Api). Il provvedimento è stato necessario al fine di inibire, in via cautelare, l’uso potabile dell’acqua in distribuzione nelle reti idriche comunali, in attesa dei risultati delle azioni messe in atto per fronteggiare l’inconveniente rilevato e per effettuare i controlli di verifica fino al rientro nella norma dei parametri imposti per legge. Per motivi precauzionali il sindaco ha emesso l’ordinanza dove si fa divieto ad utilizzare per uso potabile, ma per uso igienico-sanitario l’acqua della condotta nelle zone interessate in attesa della risoluzione definitiva della problematica.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it