Lavori alla rete idrica, la maggioranza sceglie il silenzio e se ne va

Redazione

Regione - Altofonte

Lavori alla rete idrica, la maggioranza sceglie il silenzio e se ne va
In discussione due delibere. Ma nessuno ha spiegato l'atto politico alla minoranza

Lavori alla rete idrica, la maggioranza sceglie il silenzio e se ne va

18 Settembre 2020 - 15:09

Ieri consiglio comunale dai toni molto accesi ad Alofonte. Con tanto di abbandono dell’aula da parte dei consiglieri di maggioranza e conseguente rinvio ad oggi. Tra i punti all’ordine del giorno, la discussione di due delibere di somma urgenza per delle riparazioni alla rete idrica, il cui costo ammonta a circa 25 mila euro. Il consiglio comunale inizia con il capogruppo dell’opposizione Marco Adornetto che, considerata la delicatezza delle delibere, chiede l’illustrazione della stessa alla giunta dal punto di vista politico, ma vista l’assenza contemporanea del Sindaco Angela De Luca e dell’assesore ai lavori pubblici Francesco Amato, nessun componente della giunta, non essendo “esperto” degli argomenti, è intervenuto per spiegare l’atto amministrativo, dando la parola per la parte tecnica all’architetto Butera.

A quel punto i toni si alzano e il presidente Corsale sopraggiunto a seduta iniziata sospende il consiglio comunale. Dopo circa 30 minuti al rientro i consiglieri comunali di maggioranza abbandonano l’aula, facendo così venir meno il numero legale. Di conseguenza il consiglio comunale viene rinviato a venerdi 18 alla stessa ora. “È incredibile quello che è successo oggi (ieri per chi legge, ndr) in consiglio, a fronte di un atto amministrativo molto delicato come l’utilizzo della somma urgenza, che dovrebbe essere utilizzato per lavori non progammabili e a tutela della pubblica incolumità – dichiara il Consigliere Marco Adornetto – nessuno riesce a motivare politicamente un atto così importante e particolare di cui non si dovrebbe abusare e che, allo stesso tempo, deve essere ratificato entro un mese dal consiglio comunale”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it