La vergogna della strada sommersa dai rifiuti: chiesta la bonifica urgente

Redazione

Regione - Borgetto

La vergogna della strada sommersa dai rifiuti: chiesta la bonifica urgente
Per un maggiore controllo nei prossimi giorni si procederà all’installazione di telecamere nascoste

La vergogna della strada sommersa dai rifiuti: chiesta la bonifica urgente

11 Agosto 2020 - 18:18

Il deputato di Forza Italia all’Assemblea Regionale Siciliana Mario Caputo, componente della Commissione Attività Produttive, ha chiesto al direttore di Anas, un intervento urgente per la bonifica dell’area della strada provinciale PartinicoBorgetto, attualmente invasa da una grande mole di rifiuti urbani ed ingombranti. Il parlamentare ha avuto rassicurazioni dal direttore Mele, il quale ha anticipato che entro questa settimana provvederà a bonificare l’area attraverso un coordinamento con il Comune di Borgetto.

“Questa situazione determina un pericolo per l’igiene pubblica – afferma Caputo – che colpisce un asse viario molto frequentato, specie nel periodo estivo, dove si registra un aumento del flusso dei transiti provenienti dai Comuni limitrofi. Si tratta infatti di uno snodo importante per il collegamento alle località balneari e di villeggiatura di una vasta aria del comprensorio. Ringrazio il direttore Mele per avere accolto con immediatezza la mia richiesta di intervento, atteso che il Comune di Borgetto da solo non può certamente coprire tutta l’area in quanto i rifiuti hanno invaso l’intero asse viario. Si reputa pertanto opportuno l’intervento congiunto tra Anas e Comune di Borgetto. È chiaro che anche i cittadini devono contribuire al rispetto dell’ambiente e della salute pubblica con maggiore senso civico ed evitare di gettare rifiuti in area non destinate alla raccolta”. Per un maggiore controllo nei prossimi giorni si procederà all’installazione di telecamere nascoste.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “La vergogna della strada sommersa dai rifiuti: chiesta la bonifica urgente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it