Ripresa dei cantieri edili, assistenza da Panormedil Ctf per i protocolli di sicurezza

Redazione

Regione - Emergenza coronavirus

Ripresa dei cantieri edili, assistenza da Panormedil Ctf per i protocolli di sicurezza
Tutte le informazioni per la ripresa delle attività di cantiere in conformità alle linee guida vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid-19

Ripresa dei cantieri edili, assistenza da Panormedil Ctf per i protocolli di sicurezza

15 Aprile 2020 - 16:59

Il Panormedil CPT di Palermo ha adottato e reso disponibile sul proprio sito istituzionale tutte le informazioni utili per la ripresa delle attività di cantiere in conformità alle linee guida vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid-19, a partire dall’adozione dei protocolli di sicurezza, indispensabili per poter riprendere i lavori.
“Nella stesura dei protocolli di sicurezza i nostri tecnici, oltre ad attenersi alle linee guida dettate dal governo hanno anche esaminato e preso in considerazione le indicazioni e le informazioni fornite dalle imprese iscritte all’Ance Palermo – afferma il direttore del Panormedil CPT Duilio Castiglia – ad ogni impresa interessata viene infatti garantita un’assistenza personalizzata per redigere il protocollo di sicurezza più idoneo alle proprie esigenze”.

“Il protocollo di regolamentazione fornisce le indicazioni operative finalizzate a incrementare, in cantiere e negli altri ambienti lavorativi delle imprese edili, l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento da adottare per contrastare l’epidemia di Covid-19. L’importante lavoro messo a punto da Panormedil CPT – precisa Duilio Castiglia – giunge in attuazione al protocollo sottoscritto dalle parti sociali confederali lo scorso 14 marzo, al quale ha fatto seguito, in data 24 marzo, la pubblicazione delle linee guida per il settore edile, al fine di dare alle imprese la possibilità di creare un proprio protocollo di sicurezza. Il documento è stato sottoscritto anche dall’Ance, da Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil”.

“Sembra paradossale – continua il direttore del Panormedil CPT – come altre attività, seppur considerate primarie, siano operative anche non avendo la possibilità di adottare idonee misure di contenimento ed invece l’edilizia, motore dell’economia italiana, è ferma. Per altro mi piace ricordare che l’importanza del Protocollo è stata ribadita dal Presidente del Consiglio nell’ultimo Dpcm del 10 Aprile 2020″.L’iniziativa assunta da Panormedil CPT è stata molto apprezzata, sono infatti già numerose le richieste delle imprese edili di Palermo e provincia che, grazie all’assistenza fornita, stanno predisponendo il proprio protocollo che consentirà la riapertura in sicurezza del cantiere.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it