Sbiancare i denti da casa si può, con il prodotto giusto

Redazione

Rubriche - Salute dei denti

Sbiancare i denti da casa si può, con il prodotto giusto
La normale cura a quel punto non basta più, così come non è sufficiente la semplice pulizia dei denti

Sbiancare i denti da casa si può, con il prodotto giusto

01 Aprile 2020 - 09:15

Nel tran-tran quotidiano molto spesso dimentichiamo alcune norme base per la cura del nostro corpo, e a risentirne sono gli aspetti più sensibili della nostra estetica come per esempio i denti.

Il fumo, l’inquinamento, le bibite gasate e la cattiva alimentazione, insieme a un’igiene non sempre perfetta, contribuiscono a ingiallire i denti. La normale cura a quel punto non basta più, così come non è sufficiente la semplice pulizia dei denti (giustissima per togliere tartaro e impurità e per una prima pulizia generale) per restituire alla tua bocca un bianco perfetto.

Parliamo infatti di un cambio di colore che talvolta è dovuto ad anni di progressiva perdita del bianco. Per recuperarlo c’è bisogno quindi di un trattamento dedicato efficace in profondità.

Ionic White è perfetto per lo scopo, un gel rivoluzionario capace di restituire ai denti il bianco perduto in modo semplice e rapido! Vuoi tornare ad avere un sorriso smagliante? Segui le prossime righe e scopri come usare Ionic White per avere il massimo da questa fantastica tecnica sbiancante!

Fase preliminare

Ionic White si presenta sottoforma di tubetto con gel, al quale saranno abbinati il gel attivatore e il dispositivo sbiancante.
La prima cosa da fare è quindi tagliare la punta del tubetto del gel e utilizzarlo attraverso l’apposito supporto per tutti i denti. Un tubetto di gel è il quantitativo adatto a un completo trattamento (che prevede l’utilizzo del dispositivo per 21 minuti suddivisi in tre volte).

Una volta spremuto poi il gel attivatore (che entra in contatto con il primo, già applicato) i due interagiranno in modo da produrre il risultato voluto nella fase successiva, quando utilizzeremo il dispositivo.
A questo punto quindi avremo applicato il gel sbiancante e il gel attivatore sui denti, stando attendi ad averlo applicato in modo uniforme su tutte le aree della cavità orale su cui poi useremo il dispositivo.

Fase successiva: Il dispositivo Ionic White

Prescindendo dai gel, Ionic White è sostanzialmente un dispositivo sbiancante a luce Led, sarà proprio grazie alla sua azione che potrai avere denti bianchissimi e un sorriso sbiancante.

Una volta applicati i gel, quindi, tutto quello che dovrai fare è mettere Ionic White in bocca secondo le istruzioni, stringendo come indicato l’ugello. A quel punto il dispositivo aderirà ai due gel applicati uniformandoli a tutta la cavità orale. Dopo questo, bisognerà premere su ON e lasciare che la luce blu agisca.

Specifiche: la procedura è assolutamente indolore, la luce Led prodotta dal dispositivo non ha controindicazioni, non brucia e non scalda. Non preoccuparti di un’eccessiva esposizione, la luce si spegne da sola dopo due minuti di utilizzo, momento in cui dovrai togliere il dispositivo dalla bocca.

Ultima fase:

Dopo aver estratto il dispositivo bisogna lasciar agire il gel per altri cinque o sette minuti, in modo da massimizzare l’effetto, e poi risciacquare abbondantemente. Ripetere le operazioni per altre due volte ed eseguire in tutto tre procedure complete nell’arco di 14 giorni per avere un effetto perfetto e duraturo nel tempo.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it