Accordo raggiunto, cassa integrazione in deroga per 150 mila lavoratori

Roberto Chifari

Regione - Sicilia

Accordo raggiunto, cassa integrazione in deroga per 150 mila lavoratori
A beneficiare del sussidio, i lavoratori colpiti dalla riduzione o dal fermo delle attività come conseguenza dell’emergenza sanitaria

Accordo raggiunto, cassa integrazione in deroga per 150 mila lavoratori

25 Marzo 2020 - 16:34

L’accordo è stato raggiunto: 150 mila lavoratori siciliani di tutti i settori e di tutte le tipologie contrattuali, accederanno alla cassa integrazione in deroga. La firma dell’accordo tra il governo della Regione siciliana, le parti sociali e i sindacati. A beneficiare del sussidio, i lavoratori colpiti dalla riduzione o dal fermo delle attività come conseguenza dell’emergenza sanitaria in corso. L’accordo prevede anche un percorso per garantire l’accelerazione dei pagamenti da parte dell’Inps.

“Si stima- dice Alfio Mannino, segretario generale della Cgil Sicilia, tra i firmatari dell’intesa, – che nell’immediato le domande delle aziende saranno 40 mila per circa 150 mila lavoratori interessati. Si tratta di una misura di sostegno al reddito importante- sottolinea il segretario della Cgil- in questo momento difficile. L’inevitabile acuirsi della crisi – sottolinea- ci lascia comunque prevedere la crescita delle domande e del fabbisogno economico, attualmente attestato a 300 milioni. Il fondo del “Cura Italia”, dovrà quindi necessariamente essere implementato e anche il governo regionale dovrà fare la sua parte con l’utilizzo a questo fine dei fondi di coesione residui”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it