Fermato per un controllo, trovano 268 chili di sigarette di contrabbando

Redazione

Palermo - Villabate

Fermato per un controllo, trovano 268 chili di sigarette di contrabbando
Il carico di sigarette di contrabbando è stato sequestrato lungo l’autostrada A19

Fermato per un controllo, trovano 268 chili di sigarette di contrabbando

07 Febbraio 2020 - 08:28

Trasportava ben 268 chili di sigarette di contrabbando, su un furgone diretto a Palermo. L’uomo. L.S., palermitano di 47 anni, è stato fermato dai finanzieri del 2° Nucleo operativo metropolitano di Palermo, nell’ambito della costante attività di controllo economico del territorio. I militari hanno sequestrato il carico di sigarette di contrabbando trasportate nel furgone guidato dal palermitano, fermato lungo l’autostrada A19 appena dopo lo svincolo di Villabate e diretto a Palermo.

L’ispezione sul veicolo ha permesso di riscontrare all’interno del mezzo la presenza di 13.400 pacchetti di tabacchi lavorati esteri di varie marche prive del contrassegno dei Monopoli di Stato, nonché 2.000 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di contrabbando. Per il 47enne sono scattati gli arresti domiciliari. “L’attività di servizio – spiegano dal Comando – si inquadra nell’ambito della costante azione di controllo economico del territorio assicurata dalla guardia di finanza a contrasto dei traffici illeciti che interessano tutto il territorio della provincia”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it