La salma del vescovo Salvatore Cassisa torna a Monreale

Redazione

Cronaca - Sarà tumulato nella cripta riservata ai vescovi

La salma del vescovo Salvatore Cassisa torna a Monreale
Prima una cerimonia, poi la tumulazione all'interno della cripta del Duomo insieme agli altri vescovi

La salma del vescovo Salvatore Cassisa torna a Monreale

23 Gennaio 2020 - 16:56

Domani alle ore 18, la salma di monsignor Salvatore Cassisa, vescovo di Monreale dal marzo del 1978 al maggio del 1997, sarà traslata all’interno del Duomo normanno. Il vescovo, che è morto a Palermo all’età di 93 anni il 3 agosto 2015, torna quindi in quella che è stata la “sua” casa fino al 2006. Cassisa infatti ha abitato all’interno del palazzo arcivescovile di Monreale nonostante sia stato sostituito da Pio Vittorio Vigo prima e da Cataldo Naro poi. Fu proprio quest’ultimo a chiedere ed ottenere dalla Congregazione per i Vescovi il suo allontanamento da Monreale.

Il funerale di Cassisa si è tenuto prima nel duomo di Monreale e poi, con una seconda cerimonia funebre, nella cattedrale di San Lorenzo di Trapani e le esequie sono state presiedute dal vescovo della città Pietro Maria Fragnelli. La salma è stata poi tumulata proprio all’interno della cattedrale trapanese. Ora, per volere della famiglia di Cassisa e con il benestare dell’Arcivescovo di Monreale monsignor Michele Pennisi, la salma di Cassisa sarà traslata da Trapani per tornare a Monreale. Domani, alle 18, in Duomo, una cerimonia con la tumulazione di Cassisa all’interno della cripta del Duomo insieme agli altri vescovi. Proprio quella cripta che, quando era vescovo, aveva fatto restaurare di sana pianta. Insieme a tanti altri interventi determinanti per il mantenimento del Duomo, oggi patrimonio Unesco. Come il salvatggio del tetto ligneo dall’attacco dei tarli.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “La salma del vescovo Salvatore Cassisa torna a Monreale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it