Non idoneo al consumo umano, sequestrati e distrutti 350 chili di pesce

Redazione

Palermo - Palermo

Non idoneo al consumo umano, sequestrati e distrutti 350 chili di pesce
Nel quartiere Villa Tasca, al mercato rionale prossimo a via Santissima Mediatrice e nel quartiere Montalbo

Non idoneo al consumo umano, sequestrati e distrutti 350 chili di pesce

06 Dicembre 2019 - 14:31

I carabinieri della compagnia di San Lorenzo, nell’ambito di un servizio svolto unitamente al personale della locale capitaneria di porto hanno effettuato un controllo a tre pescherie ed ad un venditore ambulante nel quartiere Villa Tasca, al mercato rionale prossimo a via Santissima Mediatrice e nel quartiere Montalbo. I militari hanno accertato che gli ambulanti vendevano prodotti ittici vari, privi di etichettatura e tracciabilità e pertanto hanno elevato sanzioni amministrative per complessivi 6.000 euro. Gli alimenti sequestrati, circa 350 chili di prodotti, dopo la verifica da parte dei veterinari dell’Asp 6 di Palermo sono stati giudicati non idonei al consumo e dunque distrutti. Il sequestro di oggi arriva a pochi giorni da quello eseguito dalla guardia di finanza nella zona costiera della città, tra le frazioni di Mondello e quella di Sferracavallo. Tra i soggetti controllati, un commerciante abusivo che deteneva per la vendita circa 15 chilogrammi di prodotto ittico, privo di etichettatura e documentazione comprovante la tracciabilità ed in pessimo stato di conservazione e pertanto non idoneo al consumo alimentare umano.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it