Viabilità, tornano le auto in via Roma: “Ma sarà presto isola pedonale”

Redazione

Cronaca - Il dietrofront

Viabilità, tornano le auto in via Roma: “Ma sarà presto isola pedonale”
Il sindaco Alberto Arcidiacono, dunque, riapre alla circolazione la strada che si trova a due passi dal Duomo

Viabilità, tornano le auto in via Roma: “Ma sarà presto isola pedonale”

05 Ottobre 2019 - 13:13

Revocata l’ordinanza di chiusura al traffico di via Roma nei pressi si piazza Vittorio Emanuele a Monreale. Il sindaco Alberto Arcidiacono, dunque, riapre alla circolazione la strada che si trova a due passi dal Duomo. “Ma c’è una cosa che è doverosa spiegare – dice l’assessore al traffico Nicolò Taibi – La chiusura di piazza Vittorio Emanuele continuerà,. Mentre la chiusura di via Roma era stata pensata come un esperimento”. Già, perché la nuova isola pedonale “delle due piazze”con l’inglobamento di via Roma era “a tempo”, ossia per un periodo limitato. “Giusto il tempo degli eventi – spiega Taibi – ma a noi è servito per capire cosa fare e migliorare per chiudere definitivamente al traffico queste zone di Monreale”.

Insomma si torna alla normalità monrealese, ma con un appunto: “Piazza Guglielmo, ormai sarà isola pedonale per sempre – spiega Taibi – Per piazza Vittorio Emanuele la chiusura definitiva rimarrà (con il divieto di accesso sia in via Dante che davanti al comune), e questo ve lo assicuro, ma stiamo lavorando per risolvere alcuni problemi, migliorando i servizi e non facendoci trovare impreparati”.

Nel mirino del’amministrazione la rete di trasporti, soprattutto con la circolare interna, “che va migliorata”, dice Taibi. Ma anche la situazione viabilità e parcheggi. “Le cose hanno funzionato benino, ma si può e si deve migliorare”, assicura l’assessore. Insomma via Roma nei pressi di piazza Vittorio Emanuele sarà chiusa, questo è certo. Meno certi i tempi in cui avverrà questa chiusura: forse prima delle festività natalizie, “ma non voglio dire date – dice l’assessore – Stiamo cercando di capire come migliorare. E’ una fase di evoluzione”. Anche perché la chiusura delle piazze è uno degli obblighi richiesti dall’Unesco. Quindi ormai non si può più tergiversare.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it