Trasformare il bagno di casa in una Spa: ecco come fare

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - Consigli per la casa

Trasformare il bagno di casa in una Spa: ecco come fare
La maggior parte delle persone deve fare i conti con una vita piuttosto frenetica, fatta di numerosi impegni lavorativi e familiari

Trasformare il bagno di casa in una Spa: ecco come fare

27 Settembre 2019 - 12:55

La maggior parte delle persone deve fare i conti con una vita piuttosto frenetica, fatta di numerosi impegni lavorativi e familiari. Per questo motivo il desiderio di trovare un po’ di relax tra le mura domestiche tende ad essere costante. Di solito, la stanza della casa in cui è possibile stare un po’ di pace ed allontanare i pensieri negativi è il bagno, anche se non sempre si presenta confortevole come dovrebbe.

Tuttavia, con pochi e semplici accorgimenti è possibile trasformarlo in un vero e proprio luogo del benessere. Per riuscire in tale intento la prima cosa da fare è scegliere prevalentemente materiali caldi e naturali, come il legno e la pietra, che sono in grado di creare un’atmosfera accogliente e ricercata, simile a quella che si può ritrovare nelle Spa.

Non bisogna dimenticarsi però di curare l’illuminazione, in quanto la positività dipende molto anche dalla luce. La cosa migliore è optare per una luce calda e non troppo diretta. Per un effetto d’insieme davvero magico, inoltre, è bene disporre lungo i mobili del bagno e far scivolare in acqua delle candele, possibilmente profumate.

Vasca idromassaggio e cabine multifunzione: il relax è a portata di mano!

Per avere disposizione anche a casa un centro benessere è bene introdurre in bagno una vasca idromassaggio. I modelli più all’avanguardia, oltre alla funzione bolle, consentono di coccolarsi con la cromo e la ozono-terapia. Di fatto, esistono varie tipologie di vasca idromassaggio, così da venire incontro alle diverse esigenze di spazio. Si trovano, infatti, soluzioni angolari e rettangolari.

Inoltre, è possibile scegliere modelli con il riscaldamento integrato, che permettono di mantenere l’acqua alla giusta temperatura, in modo da aumentare da mantenere alto il livello di benessere. Esistono poi soluzioni dotate di cabina, che consentono di attuare anche il bagno turco (hammam), che con i suoi incredibili vapori riesce a distendere mente e corpo. Sicuramente, si tratta di articoli costosi e non alla portata di tutti. Tuttavia, scegliendo il rivenditore giusto è possibile aggiudicarseli anche a prezzo di fabbrica.

Piante, musica e profumi: ecco come creare la giusta atmosfera

Tuttavia, dato che anche l’occhio vuole la sua parte, è importante introdurre nella stanza da bagno delle piante verdi, come le felci, o cariche di fiori, come le orchidee. Ovviamente, in questo caso molto dipende dai gusti personali e dallo spazio a disposizione.

Inoltre, per stuzzicare l’olfatto è bene utilizzare oli essenziali, ma anche profumi e l’incenso. Tra gli aromi più rilassanti si può ricordare la vaniglia, la lavanda ed i fiori d’arancio. Per rendere tutto veramente perfetto, però, è necessario anche mettere della musica di sottofondo.

Non deve essere nulla di troppo rumoroso e ritmato. Di fatto, è meglio puntare su suoni rilassanti, come il rumore dello scorrere dell’acqua o il tintinnio della pioggia. In commercio è possibile trovare delle compilation pensate proprio per il relax, che vengono utilizzate spesso anche nei centri estetici e nelle Spa per permettere agli ospiti di rilassarsi al meglio. Provare per credere!

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it