Contrabbando di sigarette nel Canale di Sicilia con i pescherecci: 9 arresti

Redazione

Regione - Canale di Sicilia

Contrabbando di sigarette nel Canale di Sicilia con i pescherecci: 9 arresti
Sequestrati anche due motopescherecci

Contrabbando di sigarette nel Canale di Sicilia con i pescherecci: 9 arresti

04 Settembre 2019 - 08:16

Un’operazione della guardia di finanza ha portato all’arresto di nove persone – di cui una italiana, due libiche e sei egiziane – e al sequestro di due motopescherecci, uno tunisino ed uno mazarese, e di circa 6,5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri.

In particolare, nella tarda serata del 24 agosto un aereo ATR42 del Gruppo di Esplorazione Marittima della Guardia di Finanza di Pratica di Mare (RM), in servizio di ricognizione nel canale di Sicilia, ha rilevato e documentato un trasbordo di numerosi colli sospetti tra un peschereccio d’altura ed uno più piccolo, poco fuori le acque territoriali antistanti la località di Tre Fontane (TP).

Allertate le forze navali e di terra, le Fiamme Gialle hanno fermato il peschereccio per un controllo. A bordo i militari hanno trovato un ingente carico di sigarette (pari a 3,1 tonnellate), in gran parte cheap white, di marca Royal, Oris, Futura, Time, American Legend, Pine Blu. In ragione dello stato di flagranza del reato di contrabbando extra-ispettivo, le Fiamme Gialle hanno immediatamente proceduto ad intercettare e fermare il secondo peschereccio, costantemente osservato dai mezzi aerei, a bordo del quale sono state scoperte oltre 3 tonnellate di sigarette.

Le 6,5 tonnellate di tabacchi, che alla vendita al dettaglio avrebbero fruttato all’organizzazione criminale oltre 1 milione di euro, erano verosimilmente destinate a rifornire i mercati illeciti della Sicilia Occidentale. Le persone arrestate sono state tradotte presso la casa circondariale di Trapani, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it