Musica Sacra, si cambia! E il comune pensa già alle manifestazioni per il Natale

Redazione

Cronaca - Monreale

Musica Sacra, si cambia! E il comune pensa già alle manifestazioni per il Natale
Marco Intravaia non usa mezze misure. E parla a ruota libera della prossima edizione della Musica Sacra

Musica Sacra, si cambia! E il comune pensa già alle manifestazioni per il Natale

10 Agosto 2019 - 14:36

“Dobbiamo far tornare la Musica Sacra ai fasti di tempo. Negli anni passati aveva un programma molto scarno e noioso. Già quest’edizione sarà molto diversa, più bella, più importante e con un programma molto interessante”.

Marco Intravaia non usa mezze misure. E parla a ruota libera della prossima edizione della Musica Sacra a Monreale. Che, secondo i piani dell’amministrazione guidata da Alberto Arcidiacono, dovrà avere un ruolo fondamentale nel programma degli eventi annuali della cittadina normanna. Un po’ come accadeva una decina di anni fa. Il merito della scorsa amministrazione, quella guidata da Piero Capizzi, è stato quello di farla tornare a Monreale. Il compito dell’attuale amministrazione, sarà quello di farla tornare ai fasti di un tempo.

I contatti sono già stati avviati, come confessa Marco Intravaia: “Ho incontrato il neo-sovrintendente e stiamo studiando un programma di massima per l’edizione 2019 – dice il presidente del consiglio comunale – C’è poco tempo, lo sappiamo. Ma l’obiettivo è svecchiare il programma andato in scena negli anni passati, renderlo meno noioso e di più ampio respiro internazionale, che possa attirare molti più visitatori”. L’obiettivo è ambizioso, ma non impossibile: “Siamo cercando di definire un calendario di massima, ma i nostri sforzi – aggiunge Intravaia – sono concentrati per il 2020”. All’inizio del prossimo anno, infatti, l’obiettivo è quello di far inserire la Settimana di Musica Sacra all’interno del calendario della Regione per i grandi eventi: “Questo vorrà dire avere maggiori risorse a disposizione – spiega il presidente Intravaia – e poter programmare concerti di grande prestigio”. Non sarà facile.

Capitolo Natale: “Già da oggi siamo al lavoro per preparare le manifestazioni per il prossimo Natale – dice Intravaia – Programmare le cose è la cosa che ti permette di raggiungere certi risultati. Non si possono fare le cose in maniera superficiale. Già da adesso cercheremo di stilare un calendario di eventi per le prossime festività natalizie. Faremo il possibile per recuperare le risorse di cui abbiamo bisogno”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it