A Grisì e San Martino arrivano i nuovi Postamat di Poste Italiane

Redazione

Cronaca - Dalle frazioni

A Grisì e San Martino arrivano i nuovi Postamat di Poste Italiane
L'intervento nell'ambito del progetto di Poste dedicato ai piccoli borghi d'Italia voluto dall'amministratore Matteo Del Fante

A Grisì e San Martino arrivano i nuovi Postamat di Poste Italiane

12 Giugno 2019 - 14:09

Come annunciato nei giorni scorsi, sarà inserita nel nuovo piano di Poste Italiane l’installazione di due moderni sportelli automatici Atm Postamat nel territorio monrealese. Il primo nella frazione di Grisì, il secondo nella frazione di San Martino delle Scale, al fine di potenziare ed erogare maggiori servizi alla cittadinanza.

Disponibile sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, il Postamat consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale. L’intervento nell’ambito del progetto di Poste Italiane dedicato ai piccoli borghi d’Italia e parte integrante, del programma di “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante. Il nuovo Atm Postamat di ultima generazione, può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay.

La notizia è stata resa nota dalla responsabile di Filiale di Palermo Lucia Buonomo durante l’incontro dei giorni scorsi con il sindaco Alberto Arcidiacono, nel corso del quale si è anche parlato dell’offerta dei servizi postali. La vicenda del potenziamento dei servizi postali nella frazioni era stata anche sollecitata dall’amministrazione Arcidiacono dai consiglieri Flavio Pillitteri e Mimmo Vittorino.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it