Decathlon a Palermo non si farà: colpa di un parcheggio

Redazione

Palermo - Burocrazia che blocca

Decathlon a Palermo non si farà: colpa di un parcheggio
Pare che il problema sia dovuto al terreno dove doveva sorgere il negozio

Decathlon a Palermo non si farà: colpa di un parcheggio

16 Aprile 2019 - 10:33

Ci era sembrato bello, ma alla fine siamo tornati alla realtà. Decathlon, uno dei negozi di abbigliamento sportivo più famosi del mondo, non aprirà a Palermo. Lo rivela il quotidiano online ilsicilia.it. Pare che il problema sia dovuto al fatto che il terreno dove doveva sorgere il negozio (l’ex stabilimento Coca Cola) ricada in zona B/2 e quindi sia impossibile realizzare un parcheggio, necessario alla struttura.

Il problema è che il comune si accorge che il terreno sia “zona B/2” dopo anni di richiesta della concessione dai francesi. Dal Suap del comune, sulla vicenda, non arrivano né conferme né smentite, ma pare che lì la “pratica Decathlon” non sia mai arrivata e non risulterebbero richieste di autorizzazioni relative ai lavori di via Nicoletti. I funzionari hanno quindi passato la palla all’Edilizia Privata. Dagli uffici di via Ausonia hanno ribattuto che invece è proprio il Suap, l’ufficio preposto al rilascio dei permessi necessari. Una sola conferma: quella in questione è zona “B/2” e lì non si possono fare parcheggi. Oltre al danno la beffa, quella della costruzione a Palermo del Decathlon pare sia, infatti, una “pratica fantasma”.

Il fatto è che quattro mesi fa l’affare sembrava alle battute finali, con i francesi pronti ad acquistare il terreno, in attesa soltanto delle autorizzazioni. Avevano già ottenuto i pareri positivi a livello edilizio e l’impegno era quello di riqualificare la zona che versa in stato di abbandono. Decathlon, quindi, insieme a Ikea rimane al momento un sogno infranto così come altri investimenti che potrebbero creare ottime ricadute: lo stadio di calcio nuovo e un palazzetto per i concerti.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Decathlon a Palermo non si farà: colpa di un parcheggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it