Monreale, “getto i rifiuti per strada e se parli ti prendo a schiaffi”

Redazione

Cronaca

Monreale, “getto i rifiuti per strada e se parli ti prendo a schiaffi”

Monreale, “getto i rifiuti per strada e se parli ti prendo a schiaffi”
11 Ottobre 2018 - 12:28

Torniamo a parlare di rifiuti e raccolta differenziata. Questa volta però, lo facciamo da un altro punto di vista. La “lotta” che si sta venendo a creare tra cittadini civili, rispettosi delle regole, che hanno voglia di cambiare e chi invece continua a infischiarsene di tutto. Le segnalazioni che arrivano sono tante e da diverse zone del territorio. Il problema dunque è importante. Prendiamo come esempio la via Aldo Moro. I condomini hanno tutti i loro mastelli per la raccolta differenziata consegnati dalla Mirto. Gli orari e i giorni di conferimento ormai diciamocelo in faccia, li conoscono tutti. Ma come abbiamo accennato c’è chi le regole non le rispetta, non rispetta i vicini di casa, non rispetta i residenti del suo stesso condominio.

Succede al civico 25, dove ormai c’è una vera e propria “guerra” tra i residenti che conferiscono i rifiuti correttamente e chi invece li getta senza in strada senza crearsi problemi. Il problema nasce dalla mancanza di controlli da parte del Comune. “La situazione – spiegano alcuni residenti – è diventata ormai insostenibile”. Perchè, oltre a dover convivere con i cumuli di sacchetti davanti casa, sono anche costretti a stare zitti. Se provano a spiegare a questi “incivili” che stanno sbagliando, rischiano anche di prenderle. E’ quanto successo in alcune occasioni. C’è infatti chi è arrivato alle mani per aver osato rimproverare il maleducato di turno che stava gettando i rifiuti fuori orario e fuori dai contenitori. E i cumuli di sacchetti attirano anche incivili da altre zone, che passandoci accanto si sentono autorizzati a gettare anche i loro sacchetti. A peggiorare la situazione anche il fatto che a pochi centimetri dai sacchetti, c’è uno studio medico. I mastelli sono anche stati messi all’interno del condominio per tentare di risolvere il problema, ma la situazione non è cambiata. I sacchetti sono in bella mostra in strada.

Una situazione come dicevamo, che si è venuta a creare dalla mancanza di controlli da parte dell’amministrazione, che anzi, ha indirettamente delegato i cittadini a denunciare gli incivili. Non ci sono telecamere, non ci sono controlli da parte della polizia municipale. La situazione sta completamente sfuggendo di mano. Siamo entrati ormai in un circolo vizioso. C’è chi sporca, gli operatori della Mirto che sono costretti a fare interventi straordinari per colpa di chi sporca e chi invece è costretto a convivere con la spazzatura davanti casa. Bisogna dunque trovare una soluzione.

rifiuti-via-aldo-moro3

rifiuti-via-aldo-moro

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it