Villaciambra, “topo d’appartamento” incastrato dalle impronte digitali

Redazione

Cronaca

Villaciambra, “topo d’appartamento” incastrato dalle impronte digitali

Villaciambra, “topo d’appartamento” incastrato dalle impronte digitali
06 Luglio 2018 - 13:47

A dare l’allarme era stato lo scorso 6 aprile un 70enne residente della frazione monrealese di Villaciambra, che aveva segnalato un furto nel suo appartamento. L’uomo ai carabinieri giunti sul posto, ha raccontato che erano stati portati via oro e bigiotteria per un valore complessivo di circa 1.000 euro.

I militari della Stazione, avendo notato delle impronte digitali potenzialmente riconducibili all’autore del furto, avevano fatto intervenire il Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale. Il riscontro dattiloscopico effettuato presso il Ris dei Carabinieri di Messina, ha permesso di individuare senza alcun dubbio l’autore del delitto nel 27enne palermitano Salvatore Romeo, volto noto alle forze. Il Gip ha emesso una misura restrittiva nei confronti del giovane, notificata dai carabinieri questa mattina, con gli arresti domiciliari e l’applicazione del braccialetto elettronico.

 

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it